Attack on Titan the Real: Universal Studios Japan apre l’attrazione ufficiale

Venerdì 23 gennaio Universal Studios Japan ha ufficialmente aperto l’attrazione de l’Attacco dei Giganti.
”Attack on Titan the real” è parte dell’evento chiamato Universal Cool Japan che comprende anche attrazioni ispirate a Evangelion, Resident Evil e Monster Hunter e resterà attivo dal 23 gennaio al 10 maggio.

La cerimonia d’apertura si è svolta giovedì 22 e tra gli artisti chiamati ad esibirsi era presente anche la star della musica Hyde, grandissimo fan di Evangelion.
MaiDiGi, la piattaforma digitale del Mainichi Shinbun, ha filmato l’inaugurazione.

L’attrazione di Attack on Titan ricrea il mondo del manga e dell’anime di Hajime Isayama.
Cromprende una statua del gigante Eren alta 15 metri, la prima al mondo nel suo genere, ed una del gigante femmina di circa 14 metri.
Lo spettatore assiste alla scena dei due titani che combattono dalla prospettiva del ”Corpo di Ricerca”.

Inoltre si può vivere il tragico momento in cui, nel primo episodio, Eren perde sua madre, divorata davanti ai suoi occhi.
Naturalmente lo spettatore si può mettere tra le mani della gigantessa dalle fauci già spalancate.
Per creare questa figura è stata utilizzata Clone-oid, definita ”la più avanzata tecnica al mondo per la riproduzione degli umani”.

Universal Studios Japan ha pensato proprio a tutto.
Vengono serviti dei pranzi ispirati a Shingeki no Kyojin con bacon, patate e pane al té nero, diffenziando il menu tra leader e soldati semplici.
Volendo si può ordinare anche il té nero della compagnia oppure la mousse del Gigante colossale, accompagnata da una lama per aiutarsi nel mangiarla.

Infine non poteva mancare il merchandising, tra cui il mantello verde con lo stemma tipico dei Survey Corps, bracciali e ciondoli a forma di Cellar Key.

Per vedere molte più immagini dell’evento andate su Comic Natalie, per lo stream dell’inaugurazione visitate Niconico e per le anticipazioni sull’attrazione in 4D di Evangelion visitate il Minna no Evangelion fan site.
Il celebre blog Kotaku era presente alla conferenza stampa ed ha provato e recensito il menu a tema.

Fonte: Anime News Network

Sara Lippi

Sono uno di quei piccoli lettori che poi crescono e segnano le tappe della loro vita attraverso i fumetti. Leggevo Topolino e Lupo Alberto mentre mia mamma mi stringeva la mano e mi portava nell'agglomerato di banchi che oggi è diventata la più grande mostra del fumetto italiana. Ho comprato Il Corvo insieme ai miei primi cd degli Oasis. E andando avanti, insieme ai romanzi, la musica ed il cinema.. i fumetti sono diventati un inesauribile cibo della memoria. Penso che ci siano troppe cose che vorrei conoscere e troppo poco tempo per farlo. E sono qui per questo adesso, credo. Perché questo posto è un calderone di informazioni e stimoli potenzialmente infiniti che vanno condivisi. In modo che ognuno vi trovi in mezzo il proprio percorso.

Potrebbero interessarti anche...