Fantastici Quattro il film: 5 considerazioni da fare sul trailer

FQ logo

Vi abbiamo mostrato il teaser trailer di Fantastic Four, ora è il momento di fare alcune riflessioni e un paio di domande su ciò che abbiamo visto.

Ecco cinque considerazioni da fare sul trailer:

La prima sensazione che si ha guardando il teaser trailer di Fantastic Four è che non si tratta dell’ormai classico film su super eroi e super poteri. Anzi, inaspettatamente sembra trattarsi di un film di fantascienza che ha per protagonisti quattro esploratori. In realtà era proprio questa l’idea alla base dei primi comics realizzati da Stan Lee e Jack Kirby negli anni ’60, cioè un gruppo di avventurieri senza paura, che esplorano l’ignoto e il fantastico.

Nonostante quanto si sia detto nei molti rumors su questo film, le caratteristiche dei personaggi sembrano essere state rispettate. (Lo so che Johnny Storm è bianco e non nero ma vorrei sorvolare su questo dettaglio cromatico). Nel video infatti, vediamo Reed Richards scienziato che sfoggia i suoi poteri elastici. Poi c’è Sue Storm, non si capisce molto quale sia la sua professione ma genera un campo di forza, proprio come la sua controparte cartacea. A seguire vediamo Johnny Storm, appassionato di automobili chino sul motore di una macchina truccata, anche lui allo stesso modo dei comics s’infiamma. Infine c’è il povero Ben Grimm che sembra uscire da un bozzolo di roccia.

Ci sarà la Zona Negativa nel film? Alcune immagini fanno pensare a un dispositivo per muoversi tra le dimensioni, magari si tratta proprio della famigerata Zona Negativa (patria di alcuni dei più potenti nemici del Fantastico Quartetto).

All’inizio del trailer si vedono i protagonisti del film in tuta nera entrare in una macchina/sarcofago… Ma perché sono sei e non quattro? Magari il quinto è il Dottor Destino ma chi è il sesto?

fantastic four il film (2)

Alla fine del filmato vediamo un uomo ferito sdraiato su un lettino che parla con Reed. Lo mette in guardia da “Quello che verrà”. Alla domanda di cosa stia arrivando, lui dice: “Le risposte”. Quest’uomo è il Dottor Destino? Gli sceneggiatori hanno deciso ancora una volta di associare all’incidente che ha trasformato i Fantastici Quattro anche la nascita di Dr. Doom? Proprio come accadde nella prima pellicola sui Fantastici Quattro? A parer mio sarebbe un errore madornale, perché il Dottor Destino non ha bisogno di poteri. Il suo genio, la sua ostinazione e la sua smisurata sete di potere lo rendono uno dei nemici più potenti e temibili di tutto l’Universo Marvel!

fantastic four il film (1)

Devo ammettere che il trailer di Fantastic Four ha stuzzicato moltissimo la mia curiosità, ora non ci resta che aspettare il trailer esteso per saperne di più.

 

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...