Robert Downey Jr.: l’attore parla di Age of Ultron e Civil War

robert-downey-jrIn una recente intervista con la rivista Empire, l’attore Robert Downey Jr. si è lasciato andare ad una manciata di commenti su quello che prevede possa essere il suo futuro, non solo nelle già annunciate pellicole Avengers: Age of Ultron e Captain America: Civil War, ma anche per ciò che potrà seguire.

Alla domanda di cosa abbia in programma dopo i progetti annunciati, infatti, Downey Jr. risponde che si rende perfettamente conto di essere prossimo ai cinquant’anni e conferma di essersi posto il problema di quanto possa continuare a interpretare il personaggio di Tony Stark senza mettere in imbarazzo la produzione.
Tuttavia afferma di divertirsi enormemente a partecipare a questo tipo di franchise, di apprezzare l’immenso lavoro e l’universo che i Marvel Studios stanno costruendo pezzo dopo pezzo e, per questo, di aver sottoposto ai piani alti qualche idea su come possa rendersi utile in futuro (anche come ruoli di supporto). A quanto pare, per la gioia di tutti i fan, i piani alti hanno apprezzato.

age-of-ultron-hulk-busterPer quel che riguarda Age of Ultron l’attore scherza sulla “gavetta” che Paul Bettany, l’interprete di Visione nel film, ha dovuto fare durante le riprese. Nonostante Bettany lavori con Downey Jr. dai tempi del primo Iron Man, infatti, il sequel di Avengers rappresenta la sua prima vera prova in costume.
L’attore di New York racconta che assistere a una delle prime scene del il collega inglese è stato qualcosa di esilarante:

La prima cosa che ha dovuto fare è stata appollaiarsi sull’orlo di un precipizio e starsene lì a guardare dentro la canna che gli soffiava il vento in faccia e fare altre venti cose contemporaneamente e io ho pensato “Già, benvenuto!”.

civil warAltro argomento affrontato da Robert Downey Jr. è stato il sequel di Captain America. Dopo aver raccontato di ammirare molto Chris Evans e il suo lavoro di evoluzione con il personaggio di Cap, ha aggiunto che le basi del ruolo che Stark avrà verranno ovviamente gettate in Age of Ultron, ma che dobbiamo comunque aspettarci un’interessante cambio di prospettiva in Civil War.
Aggiunge l’attore che ovviamente il film non sarà incentrato su Iron Man e che ha tutta l’intenzione di lasciare spazio al collega perché possa aggiungere ulteriori sfumature al complesso eroe fuori dal tempo che è Capitan America.

Fonte: CBR , EmpireOnline
Immagini: TgtMedia, EntertainmentBuddha, JulestheGirl, Comicbook.com

Marzio Petrolo

Appassionato e lettore di fumetti da più di un decennio. Affamato di fumetti intelligenti, bizzarri, magici, ermetici o almeno esoterici. Debitore a vita di Neil Gaiman e della sua prosa.

Potrebbero interessarti anche...