Alan Moore: battuto all’asta “The Adventures of St. Pancras Panda”, uno dei suoi primi fumetti

moore pandaChecché se ne dica in giro, Alan Moore non è nato dopo aver scritto V for Vendetta o Watchmen. Anche il celeberrimo Bardo di Northampton ha fatto i suoi anni di gavetta, realizzando tantissimi fumetti semi-sconosciuti per lungo tempo prima di approdare sulle pagine di 2000 AD e Warrior, le riviste che lo renderanno famoso.

The Adventures of St. Pancras Panda è uno di questi. Si tratta di un fumetto creato dallo stesso Moore nel 1978, parodia di Paddington Bear, il noto orso letterario creato negli anni ’50 da Michael Bond. Le avventure di St. Pancras Panda venivano pubblicate sul giornale indipendente Back-Street Bugle: Oxford’s Other Paper e sono state recentemente battute all’asta su ebay.
moore panda 2L’intero lotto, composto da trentotto numeri della rivista underground, è stato infine assegnato per la ragguardevole cifra di 561 sterline, più di 770 euro. Niente male per uno dei primi lavori di quello che all’epoca era solo un ragazzetto di Northampton!

Da notare, tra le tante geniali trovate di Moore, la scena metafumettistica in cui il Panda incontra il proprio creatore. Anticipando di quasi dieci anni l’analogo incontro dell’Animal Man morrisoniano (ma omaggiando il già ventennale Juan Salvo di Oeasterheld).

Fonte: BleedingCool
Immagini: MomentofMoore

Marzio Petrolo

Appassionato e lettore di fumetti da più di un decennio. Affamato di fumetti intelligenti, bizzarri, magici, ermetici o almeno esoterici. Debitore a vita di Neil Gaiman e della sua prosa.

Potrebbero interessarti anche...