Avatar Press: A giugno arriva “Mercury Heat”, il nuovo progetto di Kieron Gillen

kieron gillenKieron Gillen ha saputo, negli ultimi anni, ritagliarsi una posizione di tutto rispetto all’interno del comicdom statunitense. Ha esordito presso Image Comics con Phonogram, avventura pop incentrata sul potere della musica, disegnato dall’amico e collega Jamie McKelvie, è stato consacrato con i suoi lavori Marvel, tra cui l’indimenticabile ciclo di Journey into Mystery con protagonista il piccolo Loki e attualmente porta avanti diversi progetti con altrettante case editrici, non ultimo The Wicked & the Divine, sempre per Image Comics.

Ora ci giunge voce di una nuovissima serie a fumetti ai nastri di partenza, con ai testi Gillen e alle matite Omar Francia. Si intitola Mercury Heat e sarà pubblicato da Avatar Press, casa editrice, tralaltro, di diversi lavori del celebre Alan Moore.
MERCURY-HEATIl nuovo progetto di Gillen racconterà di un futuro non esattamente roseo, in cui i lavori e i mestieri vengono assegnati in relazione alla personalità di ogni individuo. Luiza, la protagonista, desidera sin da piccola essere una poliziotta, aiutare il prossimo. Quello che non sa è che il suo sogno diverrà realtà nella maniera peggiore, quando verrà selezionata per diventare un agente caccia-taglie su Mercurio, tra miniere infernali e cyborg.

Insieme a Darth Vader per Marvel Comics e all’episodio finale di Übersempre per Avatar Press, Mercury Heat sarebbe il terzo fumetto in uscita a luglio per l’autore inglese, sebbene il primo numero esordirà a maggio durante il Free Comic Book Day. Tantissimi impegni e idee per il futuro, dunque, come si addice ai più importanti e richiesti nomi dell’industria del fumetto statunitense.

Fonte e Immagini: BleedingCool

Marzio Petrolo

Appassionato e lettore di fumetti da più di un decennio. Affamato di fumetti intelligenti, bizzarri, magici, ermetici o almeno esoterici. Debitore a vita di Neil Gaiman e della sua prosa.

Potrebbero interessarti anche...