A Panda Piace: La striscia dedicata a Mad Max

A Panda Piace

La pellicola uscita recentemente al cinema, Mad Max: Fury road, continua ad esaltare le personalità del fumetto italiano. Sul proprio profilo Facebook vari autori, tra cui Michele Monteleone (ospite al prossimo C4 comic meets the web), hanno elogiato il film. Roberto Recchioni l’ha definito un capolavoro ed è rimasto colpito al punto da volersi tatuare una frase legata ad esso.

Poteva forse mancare l’opinione di Giacomo “Keison” Bevilacqua e del suo simpaticissimo Panda? Certo che no. L’autore romano ha postato sul sito Pandalikes una tavola in cui vengono raccolte le sensazioni, le emozioni e l’esaltazione conseguente alla visione di Mad Max. Senza anticiparvi troppo, per non rovinarvi la lettura della striscia, speriamo soltanto che non tutti coloro che vedranno il film reagiranno allo stesso modo di Panda! Buona visione QUI.

Jacopo Cerretti

Classe '90, cresciuto a pane (tanto) e comics con approccio disinteressato, negli ultimi 3 anni ho sviluppato un vero e proprio amore per il fumetto grazie in primis all'indagatore dell'incubo, i colleghi di casa Bonelli e alle poesie grafiche di Gipi.

Potrebbero interessarti anche...