BAO Boutique 3.0: Incontro con Baronciani e Colapesce

L’estate è davvero arrivata, e non intendo il caldo che ha finalmente deciso di palesarsi e calare la sua opprimente cappa su Milano, ma sto parlando piuttosto dell’evento che si è tenuto ieri in via Vigevano 11, che aveva il sapore e i suoni del mare, del sole e degli amori che nascono, o finiscono, nella stagione più imprevedibile di tutte. Ma andiamo con ordine.

La Distanza - Testa

Un anno fa, giorno più o giorno meno, usciva il primo articolo di C4 Comic, scritto da Martina Moretti, dedicato alla prima edizione della BAO Boutique, il temporary store di BAO Publishing. In quell’occasione, Michele Foschini ci raccontò di un libro a cui stavano iniziando a lavorare Alessandro Baronciani e Lorenzo Urciullo, in arte Colapesce. E in dodici mesi possono succedere davvero tante cose, capita, per esempio, che la BAO Boutique (ormai giunta – dopo quella natalizia – alla sua terza edizione), sia passata dall’essere uno splendido oggetto non identificato, all’essere un must imperdibile per tutti gli amanti del fumetto, e che ieri sia stato presentato proprio quel graphic novel di Baronciani e Colapesce, La Distanza, targato BAO Publishing. Una sorta di karmica chiusura del cerchio, che capita in occasione di una bellissima serata e non poteva andare diversamente da così. Ok, ok, la smetto. Fine del momento nostalgico/riflessivo: ecco il racconto di com’è andata e cosa è accaduto ieri sera, enjoy!

La vetrina della Boutique allestita per l'evento.

La vetrina della Boutique allestita per l’evento.

L’evento su Facebook, creato dalla pagina dell’editore milanese, conta più di ottocento partecipanti. Per non sbagliare decido di partire di casa con largo anticipo e così, due ore e un quarto prima dell’inizio, entro nella Boutique, acquisto la mia copia de “La Distanza” e mi faccio segnare per la fila destinata a coloro che vorranno farsi fare uno sketch e una dedica dagli autori. Sono il numero cinque. Ripeto, due ore e un quarto prima, numero cinque. Poteva andarmi molto peggio. Per ingannare l’attesa, dato che non riesco a resistere, mi immergo tra le pagine del libro, comodamente seduto in un locale nella via (mi è piaciuto? Com’è? Presto uscirà la recensione, ma fossi in voi non esiterei un secondo a leggerlo).

bao boutique

Stacco di scena. Alessandro Baronciani e Colapesce chiacchierano con il pubblico e si aggirano per il temporary store, all’interno del quale è stato allestito un piccolo angolo con chitarra, amplificatore, casse e microfono, mentre dall’altro lato c’è un dj che fa suonare la musica. Il locale è pieno, non saremo ottocento persone, ma di sicuro c’è il tutto esaurito, dato che molti attendono pazientemente sul marciapiede appena fuori dall’ingresso.

Live acustico di Colapesce

Live acustico di Colapesce

La Distanza - CoverPoco dopo le 18.30 si comincia, Caterina Marietti introduce i due artisti e comincia così una breve presentazione in cui Alessandro e Lorenzo scherzano con i presenti, fanno battute, si prendono in giro l’un con l’altro e raccontano la genesi del volume, partendo dal primo incontro tra i due, avvenuto una sera al Magnolia (un circolo ARCI alle porte di Milano), quando durante un concerto degli Altro (gruppo storico, post punk, dove Baronciani è voce e chitarra), i due artisti si sono conosciuti. Da quel momento è nata un’intesa che si è risolta nel sodalizio artistico: fare un libro a fumetti.

Un momento del live di Colapesce

Un momento del live di Colapesce

L’idea iniziale di Lorenzo era di raccontare una sorta di “Clerks” che incontra “Alta Fedeltà” di Hornby, poi, dopo un tour acustico di Colapesce per i teatri occupati della Sicilia (in cui Alessandro realizzava live painting che venivano proiettati su uno schermo, mentre Lorenzo suonava), si è deciso di optare per un racconto “on the road, in modo da riuscire a mostrare quella parte di Sicilia, distante dal trambusto turistico, che aveva colpito Baronciani durante il tour. Partendo dal film “L’avventura” di Antonioni, anch’esso ambientato in Sicilia, i due hanno lavorato sino ad arrivare a realizzare “La Distanza”, il racconto del viaggio di tre giorni di Nicola, protagonista del libro, da Catania fino all’aeroporto di Punta Raisi, dove dovrà prendere un volo per Londra per raggiungere la sua ragazza.

Baronciani e Colapesce - dediche

Baronciani e Colapesce in dedica

Subito dopo la presentazione si da il via a un live acustico di Colapesce, di cui trovate i video in fondo all’articolo, alle dediche e agli sketch. Chiacchiere, risate, ottima musica e due autori che amano fare il loro lavoro e stare in mezzo al pubblico, concedendosi con simpatia e cordialità. Non poteva esserci serata più bella per dare il via alla serie di appuntamenti in calendario per tutto il mese di giugno, alla BAO Boutique. Noi di C4 Comic, come sempre, cercheremo di portarvi con noi, per farvi vivere tutte le atmosfere e le suggestioni degli incontri. A presto!

 

 

Marcello Bertonazzi

Newser e recensore milanese. Ha passato due terzi della sua esistenza a drogarsi di fumetti, libri e a collezionare dischi. Entra ed esce in continuazione dal tunnel delle serie tv. Pare purtroppo non ci sia più niente da fare. Felicemente irrecuperabile.

Potrebbero interessarti anche...