Avengers – Age Of Ultron: Le pagelle dei vendicatori

Attenzione: l’articolo contiene SPOILER su alcune scene del film.

avengers_age_of_ultron_2015_movie-wide

Sono passate alcune settimane dall’esordio di Avengers: Age of Ultron, di cui trovate qui la nostra recensione. Adesso ci sentiamo finalmente pronti a dare le pagelle ai vendicatori protagonisti del film. Una sorta di voti calcistici del lunedì, ovviamente da prendere in maniera goliardica.

Tony Stark / Iron Man: 6.5

tony-starkIl buon Tony, dopo aver subito le manipolazioni mentali di Wanda Maximoff, sente il bisogno di creare un nuovo programma di difesa globale “Ultron”. Purtroppo però sottovaluta la potenza dell’intelligenza artificiale che risiede all’interno dello scettro di Loki, scatenando così una temibile minaccia. Nota di merito per il bellissimo scontro con Hulk, dove assistiamo all’esordio cinematografico dell’armatura denominata Hulkbuster che gli vale mezzo voto in più. Le sue battute come sempre non mancano durante tutto il film, ma forse per la prima volta non è quel fantastico mattatore assoluto della vicenda. CTRL-ALT-ULTRON.

Thor: 6

age2Ammetto che non sono riuscito ad apprezzare pienamente le scene che lo vedevano protagonista, perché sopraffatto dalle urla di tutto il popolo femminile presente in sala. Il biondo figlio di Odino fa il suo senza strafare, un po’ come i modelli a torso nudo nei negozi di Abercrombie. Ora che ho dato libero sfogo alla mia invidia, vi confermo che non mi ricordo momenti di particolare importanza da attribuire a Thor nel secondo capitolo degli Avengers, a parte la simpatica gag del martello. NON SOLO UN MARTELLO GRANDE, MA UN GRANDE MARTELLO.

Bruce Banner / Hulk: 7

Hulk invece in questo capitolo mi ha pienamente convinto, da applausi la sequenza in cui si riempie di botte con l’amico Stark. Inoltre, dimostra infondo di essere un inguaribile romantico, grazie alla sua storia “amorosa” con Vedova Nera. STA MANO PO ESSE FERO E PO ESSE PIUMA.

Steve Rogers / Capitan America: 6

tumblr_m7s24sUaOr1rc3flbo1_500Capitan America è come il secchione in prima fila, come quello in testa durante il riscaldamento, come il vostro amico che mangia come un bufalo ed è magro come un acciuga. Nessuno di loro fa niente di male, ma nonostante questo in fondo all’anima gli odiate. Rogers mantiene il suo status di capo perfettino, restando uno dei protagonisti principali ma comunque al margine della vicenda vera e propria. PROFESSORESSA SCELGA ME.

Natasha Romanoff / Vedova Nera: 7.5

ageQuesto secondo capitolo sembra veramente voler approfondire i personaggi che erano solo di sfondo nel primo Avengers. Natasha è uno di questi, finalmente la vediamo più presente sullo schermo e nella vicenda, per la gioia dei nostri occhi e di quelli di Bruce Banner. BRAVA NATASHA, BRAVA.

Clint Barton / Occhio di Falco: 6.5

Un altro personaggio che in passato aveva avuto la stessa presenza scenica della segretaria di edizione era Occhio di Falco. Ma in questo film anche lui viene messo in primo piano facendoci finalmente conoscere il super arciere in maniera più completa. URCA URCA TIRULERO.

Pietro Maximoff / Quicksilver e Wanda Maximoff / Scarlet Witch: 7.5

age3I due fratelli gemelli fanno un ottimo esordio sul grande schermo, il primo dotato di una velocità supersonica la seconda di poteri telepatici e ipnotici. Insieme sono in grado prima di mettere in difficoltà l’intera squadra di super, dopo di essere fondamentali nello scontro finale contro Ultron. CATAPULTA INFERNALE.

Visione: 6

Altro nuovo personaggio che fa il suo esordio sul grande schermo, dimostra grandi potenzialità tutte da scoprire ma che non vengono approfondite troppo in questa pellicola. BRAVO MA NON SI APPLICA.

Ultron: 6.5
age4L’intelligenza artificiale sfuggita al controllo di Stark e Banner inizia bene ma piano piano perde di spessore. In definitiva è un “cattivo” che non convince pienamente, deve essere sconfitto perché il suo piano porterebbe alla distruzione del mondo, ma in realtà non incute il dovuto timore. Il suo design non è brutto, ma al tempo stesso non esalta. Una sorta di incrocio tra Pinocchio (che lui stesso cita) e Terminator. BURATTINO SENZA FILI.

Fonte immagini: signorponza.commarveluniverseitalia.altervista.orgcomicbook.comaceshowbiz.com

Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...