Stranimondi: Il festival del libro fantastico e di fantascienza arriva a Milano

Ecco il comunicato stampa con tutte le informazioni su ospiti, date e molto altro:

Stranimondi ti aspetta!

logo_strani_mondi

Stranimondi non è l’ennesima convention, né l’ennesima fiera del fantastico.
È una nuova occasione d’incontro tra lettori, autori ed editori.

L’appuntamento è per i giorni 10 e 11 ottobre 2015 presso la UESM (Università Europea degli Sport della Mente) per una due giorni di incontri con gli autori, di esposizione dei libri, di momenti di scambio di pareri in un ambiente in cui il potenziale lettore possa incontrare quanti più possibili editori delle diverse sfaccettature del fantastico.

Stranimondi presenta

Strani Libri: l’esposizione e la vendita dei libri dei più interessanti editori del fantastico
Strani Incontri, un fitto calendario di presentazioni librarie con un prestigioso ospite straniero.
Delos Days: la convention di Delos Books e Delos Digital si affianca a Stranimondi perché l’unione fa la forze.
Weirdiana: incontri, esposizioni e conferenze dedicate alla letteratura weird e fantastica

La sede è la UESM (Università Europea degli Sport della Mente), in via Sant’Uguzzone 11, Milano, dove già si sono tenute due edizioni di successo dei Delos Days. Ampiamente collegata con mezzi pubblici e con strutture alberghiere convenzionate in zona.

Ospiti confermati

ALIETTE DE BODARD
Scrittrice francese di origini vietnamite, è uno dei nomi di maggior rilievo nella fantascienza contemporanea emergente. Vincitrice nel 2007 del prestigioso premio Writers Of Tne Future, finalista nel 2009 al premio John Campbell come miglior nuovo autore, è stata consacrata dalla vittoria al premio Nebula e al premio Locus col racconto lungo Immersione (Robotica, Delos Digital). Il suo romanzo breve Stazione rossa (Odissea Delos Books) è arrivato in finale al premio Nebula e al premio Hugo. Nata negli Stati Uniti e cresciuta tra gli USA, Londra e Parigi, è perfettamente bilingue; studi di matematica applicata e informatica, ingegnere di professione (la prestigiosa École Polytechnique), ma con precoci interessi letterari che l’hanno portata a frequentare i corsi di scrittura dell’Orson Scott Card’s Literary Bootcamp. Come molti altri autori di ascendenza non anglosassone, introduce nelle sue storie temi tipici di tradizione letterarie cui siamo forse meno avvezzi; nel caso specifico la famiglia, l’onore, il contrasto tra modernità e tradizione, la lotta della donna contro il suo ruolo subordinato; temi ancor oggi attuali nella letteratura cinese e dell’Estremo Oriente in generale.

BRUCE STERLING
Nato nel 1954 a Brownsville, si è laureato in giornalismo all’università Austin del Texas. Fin dai primi anni ’80 si è imposto come l’ideologo della corrente letteraria cyberpunk, indicando la traiettoria di quella che avrebbe dovuto essere “la nuova fantascienza”. È stato animatore della rivista Cheap Truthe per la quale ha scritto manifesti ed editoriali programmatici, culminati con la pubblicazione dell’antologia Mirrorshade (1986). Come narratore ha esordito nel 1977 con il romanzo Involution Ocean. Da quel momento Bruce Sterling ha pubblicato numerosi romanzi, antologie e saggi, tra i quali il libro seminale della cultura del cyberspazio e di internet, Giro di vite contro gli hacker. Pubblica il popolare blog Beyond the Beyond e curato una rubrica sulla rivista Wired. Vive a Torino con la moglie Jasmina Tesanovic. A Stranimondi presenterà il suo nuovo libro, Utopia pirata: i racconti di Bruno Argento.

LEONARDO PATRIGNANI
Nato a Moncalieri, dopo varie esperienze nel campo musicale e del doppiaggio, ha pubblicato per Mondadori la trilogia young adult Multiversum, già tradotta in 18 paesi, che ai pregi di un autentico page-turner unisce, non ultimo, quello di non essere l’ennesima distopia. Nel giugno di quest’anno è uscito il suo nuovo romanzo There, dedicato alle esperienze post-mortem.

LAIRD BARRON
Nato nel 1970 in Alaska, Laird Barron si è imposto negi ultimi anni come una delle voci più autorevoli del weird moderno. Nel 2007 vince lo Shirley Jackson Award per la raccolta The Imago Sequence and Other Stories, e si ripete nel 2010 con la raccolta Occultation and Other Stories e il romanzo breve Mysterium Tremendum. Nel 2012 esce il romanzo The Croning, incontro tra l’orrore cosmico di tradizione lovecraftiana e gli orrori ancestrali di Arthur Machen. Nel 2014 vince il Bram Stoker Award per la raccolta The Beautiful Thing That Awaits Us All. Nel 2014 è curatore d’onore con Michael Kelly del primo volume dell’Year’s Best Weird Fiction. Personaggio estroso, appassionato di gare di cani da slitta, e autore eclettico, Barron si caratterizza anche per la sua capacità di fondere l’horror con i generi più diversi, dal western all’hard boiled, dalla fantascienza allo spionaggio, come dimostra anche l’unico suo racconto sinora pubblicato in Italia, L’intimidatore (Hypnos 2, 2013). Il suo romanzo The Croning, è in uscita in edizione italiana (ottobre 2015) con il titolo La cerimonia per Edizioni Hypnos.

ALESSANDRO MANZETTI
Nato a Roma nel 1968, è stato finalista al Bram Stoker Awards 2014 con Venus Intervention (Kipple Officina Libraria, 2014), ha ricevuto una nomination al Rhysling Award 2015 e all’Elgin Award 2015, ha vinto il Sinister Poetry Award 2014 e diversi altri riconoscimenti. Dopo varie esperienze come editor, foreign rights manager e columnist per vari editori e per testate nazionali e internazionali, ha esordito come autore nel 2013 col romanzo Naraka – L’inferno delle Scimme Bianche (Mezzotints eBooks), al quale sono seguiti altri romanzi, raccolte di racconti, raccolte di poesie dark, opere pubblicate in Italia, Stati Uniti e Inghilterra da vari editori. Suoi racconti e poesie sono state pubblicate anche in antologie e magazine, tra i quali Dark Moon Digest, Disturbed Digest, Illumen, Rhysling Anthology, Bones III Anthology, The Horror Zine. Tra le sue ultime pubblicazioni più recenti, in lingua inglese: la raccolta di racconti weird/horror The Massacre of the Mermaids (Kipple Officina Libraria, 2015) e la raccolta di poesie dark Eden Underground (Crystal Lake Publishing, 2015), mentre in lingua italiana: il saggio illustrato Monster Masters – I Segreti dei Maestri dell’Horror (Cut Up Publishing) e la raccolta di racconti hard-noir e splatterpunk Tenderloin Sud 5 – Quartieri di Sangue (Kipple Officina Libraria, 2015), con Gene O’Neill come coautore.

Lista degli editori iscritti:

  • Nero Press
  • Mincione/Future Fiction
  • Imperium
  • Kipple
  • Edizioni della Vigna
  • Ink Beans
  • Factory Editoriale I Sognatori
  • Runa Editrice
  • Vincent Books
  • Cliquot
  • La Ponga Editore
  • Cicap
  • Rock Hard
  • Hypnos
  • Zona42
  • Delos Digital e Delos Books

Che ne dici, vuoi fare parte dei nostri Stranimondi? Stranimondi wants you!

Gente strana come noi: gente che legge libri, innanzitutto, e già questo nel 2015 è sufficiente per considerare strana una persona. E gente che legge libri fantastici: fantasy, weird, paranormal, per non parlare di chi legge fantascienza: siamo strani, non c’è niente da fare. O meglio, qualcosa da fare c’è: sostenere Stranimondi, la manifestazione-festival-fiera-convegno che si terrà a Milano il 10 e 11 ottobre prossimi. La convention per gente strana come noi.

Per pochi giorni ancora è aperto un conto su Kickstarter, proprio per permettere a chi si sente partecipe di dare il suo contributo alla manifestazione. A partire da un 5 euro per dire “bravi, andate avanti così” o un 10 euro per assicurarsi un posto al convegno, o qualche euro in più che danno diritto a libri, magliette, o a un posto assicurato a un “kaffeeklatsch”, gli incontri a tu per tu, attorno a un tavolo (con davanti un buon caffè) insieme a uno degli scrittori ospiti della manifestazione.
In tanti hanno già risposto, ma c’è ancora tanto spazio: e tu, ti senti abbastanza strano?


Fonte: Stranimondi

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...