4 Comics: Angela l’assassina di Asgard #1, Incredibili Avengers #1 (Vol.2), Fantastici Quattro #101 e Batman #40

4 comics settembreANGELA l’assassina di Asgard #1

Autori: Kieron Gillen e Phil
Formato: Brossurato a colori, 48 pagine 17×26, € 3,00
Editore: Panini Comics, Marvel Italia

image_galleryAngela arriva, dopo moltissimi eoni di assenza da Asgard, al cospetto dei propri genitori: Odino e Frigga, che ha da poco partorito. Incredibilmente e inspiegabilmente, rapisce la sorellina neonata e inizia una rocambolesca fuga tra i nove mondi, inseguita dal fratello Thor e dalla guardia imperiale. Non è la prima volta che un editore si appropria dei personaggi creati da altre case editrici e li utilizza mischiandoli con i propri eroi. È successo con gli eroi Malibu Comics, finiti a combattere a fianco di Occhio di Falco della Marvel, è accaduto ai membri di Authority della Wildstorm, finiti accanto a Martian Manhunter della DC Comics. Ma questa volta si tratta di una figura creata da due icone del fumetto americano: Neil Gaiman e Todd McFarlane! Angela è un loro idea, ed era nata come antagonista di Spawn, una creatura di carta, figlia degli anni ’90. Dopo anni e battaglie legali, ora Angela è parte integrante dell’Universo Marvel. Di certo il suo caratteraccio non è cambiato molto, ma di sicuro sono cambiate le sue origini. Angela, infatti, è passata da Angelo (ma dai!) di Heaven inviato a uccidere gli infernali Hellspawn sui comics Image a essere un’Asgardiana: la sorella da anni perduta di Thor. Angela non è il fumetto ideale per chi cerca la classica storia in stile Marvel e probabilmente nemmeno per chi preferisce le origin story semplici. Ma è una lettura ideale per gli amanti del Fantasy, del Sword e Sorcery e soprattutto, per chi predilige i bei disegni, il tratto di Phil Jimenez è semplicemente fantastico.

Incredibili Avengers #1 (Vol.2)

Autori: Rick Remender e Daniel Acuña
Formato: Spillato a colori, 80 pagine 17×26, € 3,50
Editore: Panini Comics, Marvel Italia

avengersDalle ceneri di Axis nasce la nuova formazione degli Incredibili Vendicatori. Della prima versione della così detta “Squadra Unione” non rimaneva quasi più nessuno, ormai. Il nuovo team è formato dal nuovissimo Capitan America, Visione, Sabretooth, Dr. Voodo e Rogue. È stata proprio quest’ultima a creare questo gruppo, decisa a rintracciare Scarlet e Quicksilver: partiti alla ricerca della verità sulle proprie origini, ora che hanno scoperto di non essere i figli di Magneto e di conseguenza di non essere dei mutanti (novità molto comoda in termini di licenze per il grande schermo!), i due fratelli arrivano in un posto che non si vedeva da un po’ nei comics: la Contro-Terra, sita sul lato opposto del Sole e quindi invisibile dalla nostra Terra. Qui l’Alto Evoluzionario ha creato una nuova popolazione super-evolvendo animali di ogni specie. L’Alto Evoluzionario è incredibilmente potente e questa nuova versione degli Avengers non avrà vita facile contro di lui. Personalmente adoro i numeri uno della Marvel. Di solito per lanciare una nuova testata la Casa delle Idee mette in campo sempre degli ottimi artisti e anche questa volta non fa eccezioni: ai testi è rimasto Rick Remender, già narratore delle gesta della prima Squadra Unione, e alle matite ritroviamo Daniel Acuña, qui in stato di grazia. La particolarità di questo fumetto degli Avengers è che si può tranquillamente leggere ignorando le altre testate Vendicative, al momento impegnate nella ben più complessa saga che porterà all’estinzione del multiverso Marvel. Quindi per chiunque volesse avvicinarsi al mondo dei Vendicatori: questa è una buona occasione.

Fantastici Quattro #101

Autori: Walter Simonson, Peter David, Jeff Purves, Ron Lim e Fabian Nicieza
Formato: Spillato a colori, 72 pagine 17×26, ₤ 2.900
Editore: Star Comics

FANTASTICI_QUATTRO_STAR101Voi direte: “E che centra Fantastici Quattro #101 del ’93?” Beh, visto che qui si parla di consigliare “fumetti da leggere”, allora in qualche modo c’entra benissimo: quanti di voi hanno mai comprato nelle edicole quei pacchetti formati da tre fumetti, di cui uno al centro che non si vede e che è spesso una fregatura? Durante le mie (meritatissime) vacanze al mare, ho preso proprio uno di questi pachetti e ho trovato questo gioiellino di più di 20 anni fa. In un solo albo si potevano leggere gli ormai mitici Fantastici Quattro di Walter Simonson, passati alla storia come uno dei cicli migliori della Prima Famiglia Marvel, poi l’imprevedibile Hulk di Peter David, probabilmente l’autore che meglio ha saputo scrivere e interpretare il personaggio e infine Devil di Ron Lim, autore meno famoso degli altri, che comunque ha messo la sua firma su pietre miliari come “Il guanto dell’Infinito” e “La guerra dell’Infinito”. Quindi, dato che questa rubrica cerca di consigliare delle buone letture: andate a caccia di queste perle nelle edicole, si tratta spesso di rimanenze di magazzino da smaltire e si trovano spesso a bassissimo prezzo e quasi sempre in buone condizioni.

Batman #40

Autori: Scott Snyder, Greg Capullo, Francis Manapul, Brian Buccellato, Tom King, Tim Seeley e Mikel Janin
Formato: Spillato a colori, 96 pagine 16,8×25,6, € 4,50
Editore: RW Edizioni, Lion Comics

batmanLa morte non può fermare Joker: una pallottola in fronte e un volo mortale da un altissimo dirupo non sono riusciti a tenerlo lontano da Batman ed ora è tornato nuovamente nella sua vita per tormentarlo.  Questa volta, però, ha deciso di fare il gioco pesante: utilizzando una versione modificata del suo gas esilarante, è riuscito a controllare i supereroi più potenti della Terra e metterli tutti contro l’Uomo Pipistrello. Non solo: ha trasformato tutti i Gothamiti in una un’orda di dementi assetati di violenza! Nello scorso numero abbiamo assistito a un epico scontro tra Superman e Batman (una piccola anteprima di “Batman v. Superman”?), ma in questo numero, il Cavaliere Oscuro se la deve vedere contro una città intera! Nel secondo slot del fumetto troviamo il Batman di Manapul e Buccellato, che introducono un personaggio assente ormai da diverso tempo dai comics: un vero osso duro da sconfiggere, perché molto intelligente e scaltro, forse anche più di Batman stesso: sto parlando di Anarky. Nell’ultimo tassello è pubblicata la nuova serie Grayson, dopo lo smascheramento di Nightwing sulle pagine di Forever Evil, l’eroe è costretto a simulare la propria morte e ricominciare una nuova vita in gran segreto nei panni di una spia. Le serie ospitate sul mensile Batman sono una migliore dell’altra: Batman di Snyder e Capullo e Detective Comics di Buccellato e Manapul non hanno bisogno di presentazioni ormai; grande sorpresa, invece, è  stata Grayson. Devo ammettere di essermi avvicinato dubbioso alla lettura delle nuove avventure del “vecchio Robin”, che, anzi, sono state una grande e positiva sorpresa: le imprese senza maschera di Nightwing sono inaspettatamente interessanti e coinvolgenti. Chi ama il giustiziere di Gotham non può non leggerne il suo mensile Batman.


Angela l’assassina di Asgard #1
Incredibili Avengers 1 Cover Variant Manara
Fantastici quattro. Marvel Omnibus: 1
Batman: 40
Superman: 40

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...