The Walking Dead: Trovato Jesus, si cerca un interprete per Negan. “Michonne”: «La sesta serie sarà la migliore»

Come sappiamo la serie TV ispirata al fumetto di Robert Kirkman, il celebre The Walking Dead, sta per arrivare alla sua sesta stagione. Anche se consolati dallo spin-off Fear the Walking Dead, i fan attendono impazienti di vedere gli sviluppi delle avventure di Rick Grimes e soci. Proprio in questi giorni cominciano ad arrivare succose anticipazioni e alcuni rumor interessanti. Danai Gurira, che recita nel ruolo di Michonne, raggiungerà il suo massimo durante queste puntate.

La cosa che trovo eccitante di fare parte di questa serie è che continua a crescere di livello, e meraviglia anche noi che ne facciamo parte; la sesta stagione non fa eccezione. Arriverà in situazioni inimmaginabili e eccitanti per il pubblico.

Queste le parole dell’attrice rilasciate al portale IGN.
L’Hollywood Reporter ha inoltre lanciato la notizia che Tom Payne è stato scelto per interpretare il ruolo di Jesus nella serie. L’attore è stato scelto per un ruolo fisso, con un’opzione per il prossimo anno. Come se non bastasse sono state scattate delle foto dal set, che dimostrano che il look sarà molto simile a all’aspetto che il personaggio ha nell’opera Image Comics.

Walking-Dead-Paul-Monroe-Jesus-2-733b6

Ultimo ma non meno importante, sono stati aperti i casting per la ricerca di quello che sarà uno dei personaggi più importanti della serie da questo momento in poi. La AMC sta infatti cercando un interprete per Negan, temibile villain molto amato dai fan del fumetto. Grazie al suo popolare bastone, di nome Lucille, è stato fondamentale durante il periodo di Alexandria.
Lo showrunner Scott M. Gimple ha rivelato che per la questione ci sono delle discussioni in ballo, quindi tutto per il momento è possibile. Non vediamo l’ora di scoprire quali risvolti poterebbe prendere questa serie, ora che tutte queste variabili sconvolgeranno il cast.

negan-social-1ec32-7834c

Fonte: Comic Book Resources, Comic Book Resources, Comic Book

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...