BilBOlBul 2015: le date, il programma e tutte le informazioni sulla manifestazione

bilbolbul2015BilBOlbul Festival internazionale di fumetto è un progetto curato dall’Associazione culturale Hamelin che si tiene a Bologna, proponendo una serie di attività sul fumetto e presentando autori di spessore e nuove leve del campo. Quest’edizione della fiera si terrà dal 19 al 22 novembre 2015.

L’edizione 2015 di BilBOlbul vuole approfondire l’evoluzione del fumetto dei nostri giorni: l’entrata del digitale come tecnologia di creazione e di diffusione. Per questa edizione è ricaduta su autori che lavorano su entrambe le “piattaforme”, e che non disdegnano di sperimentare altri percorsi e linguaggi, come il cinema d’animazione, la musica, l’illustrazione. Da Giacomo Nanni a Richard McGuire, da Lilli Carré a Alice Socal, gli artisti invitati hanno tutti in un modo o nell’altro lavorato con il linguaggio del fumetto, ibridandolo anche con altri media, primo fra tutti quello dell’animazione. Durante il weekend si terranno inoltre diverse iniziative dedicate ai bambini e agli adolescenti.

Ecco qui la mappa dei luoghi in città adibiti agli eventi della fiera.

andrea_bruno_04

PROGRAMMA

Giovedì 19 potrete seguire le presentazioni di mostre e workshop sul fumetto, come l’incontro Il Racconto Breve a Fumetti con Bianca Bagnarelli, Lilli Carrè e Joe Kessler. Alle 21 il Dj Set live della mostra Remake: Film in VHS come non li avete mai visti, dedicata ai cult movies in videocassetta che hanno segnato una generazione.

Venerdì 20 avrà una mattina e un primo pomeriggio dedicati a tavole rotonde tenute dall’Accademia delle Belle Arti di Bologna e la Scuola di Lettere e Beni Culturali. Verso sera si inaugureranno altre mostre, come quella dell’editore inglese Breakdown, che porta un’esposizione monografica dedicata all’ultimo lavoro di uno degli autori principali della casa editrice, Joe Kessler e il suo Windowpane, per cui nei giorni del festival uscirà il terzo numero.

Alle ore 23 al Locomotiv Club si terrà il concerto dei Calibro 35 e a seguire il Dj Set del BILBOlbul Party.

Sabato 21 proseguiranno le tavole rotonde. Da segnalare Giorgio Morandi: Biografia a fumettiDal Bestiario Padano alle Avventure di Pinocchio con Marco Corona, Incubi alla Bolognese: Le leggende urbane di Bonvi, Magnus e L’Altrove. Favole, Oriente, Leggende. Il Disegno Animato nel Videoclip. 

Domenica 22 alle h 14 ci sarà la proiezione di Points of View: Richard McGuire, alle h 16 Il Bambino che scoprì il mondo e alle 20:15 Ho conosciuto Magnus, con replica alle 22:15.

Per leggere il programma nei minimi dettagli, cliccate QUI.

01_bbb15lilli

LE MOSTRE

Movimento Minimo: L’autrice che ha realizzato l’illustrazione-locandina del festival di quest’anno è anche la protagonista della mostra al Museo Internazionale e Biblioteca della Musica: si tratta di Lilli Carrè, autrice americana concentrata sulla forma del racconto breve a fumetti.

Ciao, Sono O. Schrauwen: durante questa edizione del festival, ci sarà un lavoro curato da Squadro Stamperia d’Arte e legato all’ultima opera dell’artista tedesco esordiente con My Boy. Influenzato dalla grafica dei fumetti sui quotidiani americani di inizio novecento, l’autore ha la  straordinaria capacità di filtrare lo stile di maestri del fumetto delle origini come Winsor McCay e Lyonel Feininger per dar vita a storie in cui l’atmosfera surreale non manca di sottese riflessioni sulla contemporaneità.

Pallas Wunderkammer: come nelle passate edizioni del festival, anche quest’anno un’artista penserà a un progetto in cui disegnerà sui muri di una stanza dell’albergo Al Cappello Rosso, arricchendone la collezione di camere a tema, Quest’anno tocca a Alice Socal, artista minimale e dallo stile surreale.

Magnus e L’Altrove. Favole, Oriente, Leggende: una grande mostra con 140magnus04 tavole originali, disegni, illustrazioni mai viste e documenti inediti, un libro e un film: tutto per ricordare e riscoprire Magnus, nome d’arte del bolognese Roberto Raviola (1939-1996), uno dei più grandi autori del fumetto italiano.

Per l’elenco completo delle mostre e delle loro descrizioni, cliccate QUI.

Inoltre BilBOlbul quest’anno amplia la sua proposta di workshop e portfolio review, e lancia la novità del BBBZines: due giorni di mercato con le autoproduzioni straniere riunite in un unico mercatino di fanzine che si terrà il 21 e il 22 novembre 2015 nella piazza coperta della biblioteca Salaborsa.

Fonte: bilbolbul.net

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...