Magnus: la storia e l’arte del fumettista raccontata in un film

Paolo “Fiore” Angelini ha deciso di realizzare Ho conosciuto Magnus, film su Roberto “Magnus” Raviola, fumettista bolognese il cui nome d’arte è un richiamo al motto goliardico “magnus pictor fecit”, ricordo dei tempi dell’Accademia. Autore, fra l’altro, di fumetti di culto come Alan Ford, Kriminal e Lo sconosciuto.

L’idea è quella di raccontare Magnus a chi non lo ha conosciuto, con un film non destinato solo agli appassionati di fumetto.

magnus-1915-kDXF-U10602344629400i8E-700x394@LaStampa.it

Il risultato finale dell’opera non sarà solo un documentario, ma qualcosa di vicino al film di finzione e al fumetto: ci saranno testimonianze vere della moglie Margherita, del disegnatore Giovanni Romanini, del critico Luca Baldazzi, ma il resto del film intende raccontare una storia fondendo i vari elementi del linguaggio narrativo.
Ho conosciuto Magnus è costruito intrecciando tre fasi della vita personale del fumettista ad altrettanti momenti della sua esperienza artistica. Il film è stato presentato in anteprima a Bologna e ha fatto parte, come evento conclusivo, del festival BilBOlbul.

kriminal-4

Fonte: Repubblica

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...