Nicola Pesce Editore: Miguel Ángel Martin al Napoli Comicon 2018

Durante la XX edizione del Napoli Comicon non mancheranno le sorprese per tutti gli appassionati del maestro Miguel Ángel Martin, ospite della casa editrice Nicola Pesce Editore per tutta la durata della manifestazione. (28 aprile – 01 maggio, Napoli, Mostra d’Oltremare)

A Comicon 2018 presenterà in anteprima  Rubber Flesh, volume inedito in Italia.  Prima di Psychopatia e prima di Brian the Brain in Spagna c’era Rubber Flesh, «un’orgia di sesso, sangue e carne bruciata di plastica».

Rubber Flesh fu la prima collaborazione di Miguel Ángel Martín con la rivista «El Víbora», e venne inserito dall’autorevole rivista spagnola «Jot Down» nella lista dei cento fumetti da leggere almeno una volta nella vita.

Un vero e proprio classico di Martin, del 1993, che fino ad oggi era rimasto incredibilmente inedito in Italia.
Protagonista di Rubber Flesh è 
Monika Ledesma, una programmatrice di una multinazionale che, dopo aver subito un incidente, scopre non solo che il suo corpo è di biosilicone, un composto capace di autorigenerarsi, ma anche che c’è un gruppo di “silicoidi” geneticamente configurato per distruggere quel materiale, pronto quindi a perseguitarla e ucciderla.

LA MOSTRA

Miguel Ángel Martín, che avevamo intervistato proprio durante la precedente edizione della Kermesse (qui, potete leggere l’intervista) , sarà protagonista del ventennale di Comicon anche con la mostra Game Over.

Nel 1998 l’attenzione era tutta su Psychopatia Sexualis (pubblicata allora da Topolin Edizioni di Jorge Vacca) sottoposta tre anni prima in Italia a sequestro da parte della magistratura e protagonista di una triste vicenda giudiziaria. Nel 2018 viene presentata al pubblico l’intera opera di Martin, accompagnata da interviste e contributi video, per evidenziare il suo stile elegante e preciso in contrasto con i duri temi delle sue storie, sempre provocatorie e dotate di un corrosivo sense of humor. Non solo i suoi fumetti in mostra ma anche le bellissime illustrazioni realizzate per El Pais, Torazine, Rolling Stone, XL Repubblica, oltre a opere inedite per il pubblico italiano, fotografie, merchandising, il tutto in un allestimento asettico e freddo come le più classiche delle sue scene a fumetti. In collaborazione con Nicola Pesce Editore e Hollow Press.

Miguel Ángel Martin

Lo spagnolo Miguel Ángel Martín è nato a Leòn nel 1960.

Autore di prolifica produzione, crea copertine di CD, locandine cinematografiche (tra cui Killer Barbys di Jess Franco), manifesti per festival, per gruppi musicali spagnoli e inglesi, illustrazioni e disegni per giornali e riviste. Pubblica regolarmente le sue storie a fumetti sul mensile spagnolo El Vibora e strisce quotidiane su alcuni giornali. La rivista Time lo ha definito uno dei migliori disegnatori europei. Tra i suoi libri tradotti in italiano ricordiamo Psicopathia Sexualis, Anal Core, Cyberfreak, (Topolìn Edizioni), Bitch, Playlove e Sycotronic Records (Purple Press), Neuro habitat, Keibol Black, Giorni felici e Brian the Brain (Coniglio Editore).
Ha vinto il premio come Autore rivelazione nel 1993 al Salón del Cómic di Barcellona e il premio Yellow Kid come Migliore disegnatore straniero all’Expocartoon di Roma nel 1999. Ha vinto al Comicon il Premio Micheluzzi nel 2003 e il Premio XL nel 2007.
Nel 2010 NPE – Nicola Pesce Editore, inizia a pubblicare tutte le sue opere in raccolte cartonate come è stato per Brian the Brain – L’Integrale (2015) e Total Overfuck (2016). Nel 2016 pubblica per Reino de Cordelia la Special illustrated edition del suo Don Quijote de la Mancha in occasione dell’anniversario per i 400 anni dalla morte di Miguel de Cerbantes’. Nel 2016 il suo Total Overfuck sbarca a Tokyo con uno spettacolo di disegno dal vivo al Vanilla gallery.

Luigi Formola

27 Luglio 1986. Musicista, scrittore e comunicatore. All'età di otto anni si diverte a riscrivere i climax di molti film. A dodici anni sceglie Dylan Dog come costante della sua vita. A vent'anni, l'università, Scienze della Comunicazione, una tesi sulla correlazione degli stili di vita e le marche. Nel 2013 studia sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Nel 2015 e 2016 tiene un ciclo di lezioni sulla scrittura al S.O.B. per il corso di perfezionamento "Editoria per l'infanzia e il pubblico giovanile". Attualmente, collabora con la NPE, come traduttore e autore, è al lavoro sul primo romanzo con l'agenzia letteraria TZLA, e scrive un fantasy su Wattpad dal titolo "Ray Owlers, oltre il buio."

Potrebbero interessarti anche...