Cyrano Comics: ecco tutti gli appuntamenti a Rovigo Comics 2018

Nei giorni 26-27 maggio, l’associazione culturale Cyrano Comics, che riunisce le giovani promesse del fumetto veronese, parteciperà a Rovigo Comics 2018, una delle fiere in maggiore crescita in Italia, che punta molto sul fumetto d’autore, a partire dal suo concorso per fumettisti esordienti “DreamOut”.

Per l’occasione, lo storico gruppo autoprodotto proporrà il nuovo capitolo della serie sulle avventure  di Emilio Salgari dal titolo “Emilio Salgari e i due bisonti”. Conclusione delle vicende nate dall’incontro con Buffalo Bill (realmente accaduto durante il tour europeo del Wild West Show nel 1890), il volume verrà presentato durante la conferenza di domenica 27, ore 12, presso la Sala della Gran Guardia . Il Collettivo Nasone di Cyrano Comics racconterà della crescita del mondo steampunk in cui si svolgono le gesta del famoso scrittore veronese e dei prossimi capitoli che lo vedranno protagonista, tra mistero, ricerca storica e cimenti sorprendenti.

Rovigo Comics – Domenica 27 maggio, ore 12:00, Sala della Gran Guardia
Emilio Salgari Adventures: tra mistero e steampunk

Emilio Salgari è sicuramente più famoso per la sua attività di scrittore, piuttosto che per i fatti della sua vita e credo che questo lo renderebbe profondamente felice. Eppure, chi lo ha conosciuto e amato grazie ai suoi libri, non ha potuto fare a meno di scontrarsi con la complessità del Salgari uomo, che cercava di primeggiare nello sport, quanto nella scrittura, in amore, quanto nella carriera. Il Collettivo Nasone di Cyrano Comics mette su carta un po’ del lato misterioso dello scrittore veronese, partendo dal suo incontro realmente accaduto con Buffalo Bill nel 1890 e spaziando per orizzonti che vanno dal western allo steampunk, fino al gotico e all’investigativo, in una serie di fumetti che affondano le radici nel quotidiano di una Verona della fine del XIX secolo. Gli autori di “Emilio Salgari e l’acqua portentosa” ci daranno qualche anticipazione sul proseguimento della serie e pare che il colonnello Cody non sarà l’unico nome illustre che il buon Salgari incontrerà nelle sue avventure…

Emilio Salgari e i due bisonti
di Bilancio, Brun, Giusti, Nebbioso, Righetti
16 x 23 cm, incollato, 60 pagine a colori + bianco e nero – Euro 5,90

C’è un’acqua capace di grandi prodigi in grado di alimentare le macchine meravigliose che la tecnologia del fantastico XIX secolo ha sviluppato. C’è un’acqua capace di grandi prodigi e ci sono dei predoni che commetterebbero le peggiori atrocità per impossessarsene. E poi ci sono un Emilio Salgari e la sua spada pronti a fronteggiarli assieme alla troupe del Wild West Show di Buffalo Bill. Non ci credete? Eppure questo e altro succede nell’epilogo di questa storia steampunk firmata Collettivo Nasone e Cyrano Comics. La caldaia è in pressione: che l’avventura a vapore abbia inizio!

Durante i giorni di fiera si alterneranno allo stand gli autori Cyrano, per dedicare vecchi e nuovi titoli: Marco Triolo (Emilio Salgari e l’acqua portentosa), Giancarlo Brun (The Locals), Davide Zuppini (Irezumi), Enrico Giusti (Emilio Salgari e i due bisonti) e Federico Kecche Gaspari (The Locals).

Rovigo Comics 2018 si svolgerà presso il centro storico di Rovigo. Lo stand Cyrano Comics è localizzato nella Artist Alley. Per maggiori informazione sulla fiera, per il programma completo  e per la mappa degli eventi: www.rovigocomics.it.

A me piace tutto quello che è Punk.

Non parlo solo della musica, ma anche dei vari generi letterari: dieselpunk, cyberpunk e soprattutto steampunk.

Amo lo steampunk perché visivamente è spettacolare (vogliamo parlare di robot vestiti come soldati della Regina Vittoria?) e narrativamente permette grande libertà e divertimento a chi scrive.  Mi piace talmente tanto che qualche tempo ho creato una serie a fumetti The Steams (se non la conoscete siete delle brutte persone, sappiatelo) e proprio sul primo speciale -“The Steams Chronicles”- della nostra fortunata serie (non mi sono ancora potuto comprare un Graf Zeppelin ma ci stiamo lavorando), c’è una storia ambientata nell’Estremo Oriente di Enrico “Nebbioso” Martini.

E finalmente siamo giunti al punto di interesse (spero) di questa introduzione, il Collettivo Nasone (di cui Nebbioso fa parte) ha deciso di raccontare, tramite la figura di Emilio Salgari, le gesta di William Frederick Cody alias Buffalo Bill. Il personaggio è sicuramente più simpatico e umano rispetto alla sua controparte reale e centra alcuni dei punti fermi di tutto il genere steampunk: l’avventura e il rapporto che si crea tra essa e l’uomo, perché al centro di tutto c’è sempre l’essere umano.

Le macchine a vapore, gli automi, gli Zeppelin (come avrete capito sono leggermente innamorato dei dirigibili) sono parte integrante nello steampunk ma sono tutti subordinati all’uomo e alla sua infinita sete di scoperta, come in un gigantesco e vaporoso (perdonatemi l’inesatto termine ma non esiste parola italiana che calzi a pennello) Uomo Vitruviano.

In questo fumetto ci sono tutti i capisaldi dell’Avventura con la A maiuscola. La magia, Emilio Salgari, lo Steampunk e il Far West (mancherebbe un dirigibile ma non si può avere tutto nella vita) per cui bando alle ciance e lasciatevi trasportare dalla misteriosa Acqua viva.

Luca Frigerio
Editor in Chief di Noise Press

Uno dei più longevi gruppi in autoproduzione in Italia, Cyrano Comics raggruppa fumettisti e aspiranti tali di Verona e provincia, creando storie, imbastendo collegamenti, seminando il verbo della nona arte grazie a corsi e workshop. Presente alle principali fiere del settore, la produzione del gruppo spazia dal graphic novel al web comic, dall’erotismo di Curami allo shonen manga di It’s Fantastic, in una libertà di forme e toni che sono l’emblema del modo di fare fumetto di un gruppo che ha naso per le storie di qualità.

Le pubblicazioni Cyrano Comics sono reperibili online, ordinando via mail a cyranocomics@gmail.com oppure presso la vostra fumetteria di fiducia, tramite la rivista “Anteprima” di Pan Distribuzione o sul sito www.fumetto-online.it.

Fonte: CyranoComics.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...