Miles – Assolo a fumetti: Edizioni BD pubblica il primo graphic novel di Lucio Ruvidotti

Edizioni BD, il 14 giugno arriva “Miles – Assolo a fumetti

Il biographic novel del jazzista Miles Davis firmata da Lucio Ruvidotti per raccontare l’uomo che con la sua “social music” ha cambiato il volto della musica americana

Il prossimo 14 giugno arriva in libreria e fumetteria Miles – Assolo a fumetti di Lucio Ruvidotti, un biographic novel edito da Edizioni BD che inaugura la nuova etichetta Icone, naturale evoluzione della collana BD Rock.

Miles Davis ha ispirato generazioni di musicisti e ha saputo orientarsi tra eccessi da rockstar e una sapiente gestione della sua immagine pubblica, realizzando sempre pezzi indimenticabili. La vita di Miles Davis, l’uomo che con la sua “social music” ha cambiato il volto della musica americana più volte, è stata una continua avventura strepitosamente arrangiata da un personaggio sopra le righe. Giorgio Fontana, premio Campiello 2014, scrive nella postfazione del fumetto:

Raccontare il personaggio di Miles in maniera lineare è inutile. Nella sua musica così come nella sua vita i conti non tornano e non vogliono tornare. Ma Lucio Ruvidotti non ha paura. Fin dall’inizio compie una scelta precisa e segue lo spirito proteiforme di Miles.  Non ci propina una sua immagine patinata ma lo mette in movimento, e anzi trova particolare verve nel raccontarne gli aspetti più estremi. Ciò che colpisce del suo lavoro è dunque la varietà stilistica, conseguente all’inesausta esplorazione del linguaggio da parte di Miles Davis: un’idea ovvia, ma interpretata in modo ben poco ovvio.

Forse perché Lucio Ruvidotti la musica, il jazz ce l’ha nel sangue:

Ho un padre, Diego, trombettista jazz professionista. Da bambino giocavo con la sua tromba nelle pause tra gli esercizi e le prove. Quando ho iniziato, anni dopo, ad ascoltare jazz per i fatti miei, Miles Davis è diventato presto un riferimento. Poi qualche anno fa, in occasione dell’anniversario della morte del grande trombettista, con Danilo Deninotti e Giorgio Fontana, abbiamo raccontato a fumetti il lungo periodo in cui Miles smise completamente di suonare, con una storia breve.

Miles – Assolo a fumetti non è un semplice racconto illustrato. La sua musica “suona sulla carta” e si muove tra gli otto capitoli del testo. Il primo e l’ultimo fanno da cornice. In questi più che la sua musica emerge personalità di Miles. Nei capitoli centrali, invece, Lucio Ruvidotti si sofferma sul jazz e sulla inesauribile capacità che l’artista ha di reinventare una musica sempre nuova, diversa. Anche lo stile del disegno, i colori, subiscono in parte questa energia trasformatrice che è sempre stata presente nella vita di Miles Davis e si evince dalle pagine del testo. Lucio Ruvidotti dice:

Miles David è stato un grande artista ma ancora di più, quello che mi ha segnato, è stata quella sua sincerità nell’essere un personaggio che dal punto di vista umano e morale non ha nascosto le sue ombre, i grossi lati oscuri, e nonostante ciò ha comunque saputo modificare la sua musica in “social music”, in un messaggio per gli altri, capace di innovare e rinnovarsi continuamente.

Della collana BD Rock ricordiamo anche i graphic novel: Wish You Were – Syd Barrett e i Pink Floyd di Danilo Deninotti e Luca Lenci; Kurt Cobain – Quando ero un alieno di Danilo Deninotti e Toni Brund; Janis Joplin – Piece of my Hert di Giulia Argnani. Il prossimo 21 giugno Giulia Argnani pubblicherà per Edizioni BD, Up All Night. Anche qui, come in Janis, è la musica il filo che si snoda per le sue pagine e sottolinea la storia d’amore della fotografa Chiara e della musicista Greta, due ragazze che passeranno insieme un anno indimenticabile.

Scheda tecnica
Miles – Assolo a fumetti
Autore: Lucio Ruvidotti
Colori – Brossurato
Pagine: 120
Prezzo: 16 euro

Lucio Ruvidotti nasce a Milano nel 1986, vive un’infanzia un po’ selvatica, in provincia, tra giochi e disegni, seguiti in adolescenza da molteplici interessi e letture appassionate. Durante gli studi in filosofia e il lavoro come assistente fotografo scopre nel fumetto il suo mezzo espressivo. Nel 2011 si laurea in Statale e si diploma in fumetto alla Scuola del Castello Sforzesco. Attualmente, mentre lavora come grafico e disegnatore, porta avanti vari progetti con al centro la narrazione per immagini. È tra i fondatori di Cargo, collettivo di autori di fumetto impegnati nell’autoproduzione e nella micro-editoria. È tra gli autori del libro collettivo La ricotta nato dalla rielaborazione a fumetti dell’omonimo medio-metraggio di Pasolini. Insieme a Danilo Deninotti e Giorgio Fontana è impegnato da alcuni anni in un percorso di graphic journalism su temi sociali attraverso reportage. A marzo di quest’anno, insieme a loro, è stato a Nairobi al seguito della ONG Rainbow for Africa – R4A per documentare la condizione degli slum africani. Miles – Assolo a fumetti è il suo primo graphic novel (Edizioni BD, 2018).

Nel direct numero 53, che potete scaricare a questo link, trovate una preview di otto pagine di Miles – Assolo a fumetti

Fonte: Edizioni BD

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...