Dalla parte delle bambine: sostieni la campagna crowdfunding Canicola Edizioni

Campagna di crowdfunding Canicola 
Dalla parte delle bambine
dal 14 giugno al 14 luglio 2018

Con grande piacere Canicola Edizioni annuncia il lancio del primo crowdfunding: “Dalla parte delle bambine” per la realizzazione di Io sono mare di Cristina Portolano, un libro a fumetti per bambini che fa riflettere sulle differenze aldilà dei generi.

Io sono mare è un’opera che crediamo necessaria dal punto di vista pedagogico, una storia evocativa in cui tematiche importanti quali la scoperta di sé, l’amicizia e le relazioni vengono affrontate attraverso un racconto delicato e poetico. Un viaggio fantastico che apre  un dialogo sulle tematiche dell’identità e dei desideri, in un’ottica di inclusione e di valorizzazione delle differenze.

Sostieni anche tu “Dalla parte delle bambine” su IdeaGinger.it,per contribuire alla realizzazione di Io sono mare e alla diffusione di spunti di riflessione sui temi che affronta. Questo il link diretto alla piattaforma:

IdeaGinger.it/progetti/dalla-parte-delle-bambine

E questo il link al post su Facebook che puoi condividere se apprezzi le motivazioni del progetto Facebook.com/CanicolaEdizioni.

Io sono mare è il quarto volume della collana Dino Buzzati dedicata al fumetto per l’infanzia. La collana propone opere inedite di autori contemporanei dal forte immaginario e dallo stile ogni volta diversamente ricco. I titoli già pubblicati sono Hansel e Gretel di Sophia Martineck, La mela mascherata di Martoz, I gioielli di Elsa di Sarah Mazzetti e il fuori collana Gioca con mare di Cristina Portolano.

Dalla parte delle bambine è il titolo del progetto cornice più ampio a cura di Canicola, che ha l’obiettivo, attraverso pubblicazioni a fumetti e attività nelle scuole e nelle biblioteche, di promuovere un’educazione alle differenze in un’ottica di inclusione e di valorizzazione delle pari opportunità.

Anche quest’anno con la dichiarazione dei redditi è possibile destinare il 5 per mille dell’IRPEF a Canicola (associazione culturale di promozione sociale) per le attività e i progetti editoriali.

Il vostro sostegno contribuisce al finanziamento dei progetti culturali e attività.

Canicola, nata a Bologna nel 2004, promuove la cultura del fumetto attraverso un progetto editoriale, esposizioni, workshop, laboratori per bambini. Per saperne di più puoi visitare il sito. Per sostenere le nostre attività di promozione dei giovani artisti e di
pedagogia con i bambini puoi donare il 5×1000 a Canicola. Per farlo basta inserire il codice fiscale dell’associazione culturale nella tua dichiarazione dei redditi. Il codice è 02605121207

Fonte: Canicola.net

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...