The Breadwinner: il film d’animazione prodotto da Angelina Jolie premiato ad Annecy

Una storia tutta al femminile sulla lotta di una ragazza afghana contro l’oppressione
Il film d’animazione “The Breadwinner” prodotto da Angelina Jolie
premiato al 42° Annecy International Animation Festival

– Il film sarà prossimamente nelle sale italiane con Wanted Cinema

Il film di animazione The Breadwinner della regista Nora Twomey e prodotto da Angelina Jolie, ha ottenuto il premio della giuria e del pubblico nel concorso ufficiale, oltre che aver ricevuto il riconoscimento per la migliore musica originale in occasione della XLII edizione dell’Annecy International Animation Festival, immancabile appuntamento a livello mondiale per il cinema d’animazione, che si è tenuto nell’omonima città francese dall’11 al 16 giugno. Il film sarà prossimamente nelle sale italiane distribuito da Wanted Cinema.

The Breadwinner“, tratto dal romanzo bestseller di Deborah Ellis “Sotto il burqa” e dai creatori de “La canzone del Mare”,  è una storia tutta al femminile sulla lotta di una ragazza afghana contro l’oppressione, che celebra la cultura, la storia e la bellezza dell’Afghanistan. Parvana è una ragazza di undici anni che cresce sotto il regime dei talebani in Afghanistan nel 2011. Quando suo padre viene ingiustamente arrestato, la giovane si traveste da ragazzo pur di mantenere la famiglia. Con ostinata determinazione Parvana trae forza dalle storie che le raccontava suo padre e infine rischia la vita per scoprire se sia ancora vivo.

Per saperne di più: www.wantedcinema.eu

Wanted
Wanted Cinema è una società di distribuzione fondata nel 2014. Ha un catalogo di oltre 70 titoli, tra film e documentari, molti dei quali vincitori di festival nazionali e internazionali. In tre anni di vita ha lavorato con realtà differenti tra sale cinematografiche, festival e rassegne. Nel 2016 partecipa a un bando di crowd funding del Comune di Milano e viene scelta tra le realtà che sono meritevoli di essere supportate. La campagna è vincente e ha visto la realizzazione del cine Wanted, realtà finalizzata a promuovere un’idea di cinema nuovo e socialmente impegnato.

Fonte: Scrittoio.net

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.