Spasmox – Torbido: Weird Book pubblica il nuovo volume di Sebastiano Vilella e Alfonso Elia

Spasmox – Torbido

Spasmox – Torbido segna il ritorno del grande fumetto nero all’italiana. Una storia che omaggia i fumetti degli “eroi criminali” degli anni Settanta, con i testi di Sebastiano Vilella e i disegni di Alfonso Elia.

Giancarlo e Sandra, genitori del piccolo Mariolino, conducono le loro esistenze in una imprecisata città italiana. Lui, in crisi coniugale e prossimo al licenziamento, matura una preoccupante ossessione per un personaggio che indossa un lungo impermeabile nero e una orribile maschera da teschio e dal quale è certo di essere perseguitato. Alcuni efferati delitti commessi nella sua città lo porteranno a prendere una decisione che cambierà per sempre la sua vita e quella dei suoi cari.

Un omaggio voluto a quei fumetti neri che imperversarono negli anni Sessanta, fumetti che il protagonista del racconto leggeva da ragazzino, ma anche una metafora e denuncia dell’epoca in cui viviamo: l’esigenza di protagonismo a tutti i costi, le difficoltà che si sopportano ogni giorno con la paura di perdere quello per cui duramente si è sempre lottato. Alla ricerca della verità troviamo una coraggiosa ispettrice di Polizia, Italia Grimaldi, nipote del commissario creato negli anni “80” da Sebastiano Vilella.

Spasmox – Torbido  è distribuito da PAN distribuzioni.

Fonte: WeirdBook.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...