Treviso Comic Book Festival 2018: apre i battenti giovedì 27 settembre con le prime inaugurazioni, “Rebel Kids” di Vitt Moretta e Regular Size Monster e “Notas Españolas” di Núria Tamarit

Le prime inaugurazioni della settimana: alle ore 18.30 a Ca’ dei Ricchi e alle 21 all’Eden Cafè 

Il Treviso Comic Book Festival apre i battenti

Il programma di giovedì 27 settembre: dalle atmosfere punk dei “Rebel Kids” Vitt Moretta e Regular Size Monster alle “Notas Españolas” di Núria Tamarit

Comincia ufficialmente domani giovedì 27 settembre la nuova edizione del Treviso Comic Book Festival, la kermesse internazionale di fumetto e illustrazione che quest’anno celebra i suoi primi 15 anni. La manifestazione vedrà il suo culmine con la mostra mercato in programma sabato 29 e domenica 30, nella doppia sede di palazzo ex ANCE e piazza Santa Maria Maggiore, ma le esposizioni resteranno aperte al pubblico fino a ottobre inoltrato.

Il festival apre i battenti alle ore 18.30 con l’inaugurazione della mostra “Rebel Kids”, allestita nei suggestivi spazi di Ca’ dei Ricchi, in via Barberia. Un incipit travolgente che trasporterà i visitatori nelle atmosfere punk di due fra i giovani autori più chiacchierati degli ultimi tempi: Vitt Moretta, che uscirà in esclusiva a Treviso per Coconino Press con il suo primo graphic novel “Il tramonto del Seabreeze”, e Regular Size Monster, nome d’arte di Luca Negri, al suo debutto con “Storie di uomini intraprendenti e di situazioni critiche”, edito dalla nuova etichetta Progetto Stigma. E nell’ottica di collaborazione tra festival trevigiani, l’inaugurazione sarà accompagnata da uno speciale dj set a cura di Home Festival. La mostra resterà visitabile fino al 7 ottobre.

Inaugura invece alle ore 21, nella cornice dell’Eden Cafè di via XV Luglio, “Notas Españolas”, la personale dedicata al talento dell’iberica Núria Tamarit. Classe 1993, la giovanissima spagnola sta conquistando l’Europa con un tratto molto originale che mescola elementi di dolce stil novo a grandi capacità narrative. L’esposizione, che permetterà di ammirare le illustrazioni di Núria Tamarit in diversi formati, si concluderà il 3 ottobre. Al termine dell’inaugurazione, il consueto spazio alla musica con l’irriverente “Rievocazione storica della prima jam hip hop con Dr. Pira e Uochi Toki”, messa in scena da Dr. Pira, fumettista eclettico già fondatore del collettivo Superamici e autore per svariate case editrici, e dal duo musicale italiano di rap elettronico Uochi Toki, dal 2002 attivo sui palchi di tutto il mondo.

Da segnalare infine anche la partenza del primo dei tanti workshop in programma: Marco Nucci e Kalina Muhova,autori del graphic novel “Sofia dell’oceano”, edito da Tunué, terranno un laboratorio di fumetto della durata di due giornate al Liceo artistico di Treviso, per ragazzi e ragazze di età compresa tra i 13 e i 19 anni. Le tavole tratte dal volume realizzato dai due saranno poi in esposizione proprio alla Galleria del Liceo artistico a partire da venerdì 28 settembre.

Fonte: TrevisoComicBookFestival.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...