Waste of Time: a Milano arrivano le presentazioni de “Il fiore e la serpe” e “La terra chiama”

Presentazione: “Il fiore e la serpe” e “La terra chiama

La fumetteria di Milano WoT – Waste of Time è felice di organizzare in collaborazione con Hazard Edizioni una doppia presentazione per la collana “Midi – Fumetti per il Sud“.

Una raccolta di fumetti inediti dedicati al Mezzogiorno d’Italia, scritti e disegnati da giovanti autori che, con la versatilità e l’immediatezza del graphic novel, raccontano i territori e le loro storie.

Sabato 20 ottobre alle ore 17:30 presenteremo:
Il fiore e la serpe
 (di Frekt e Sanse) e La terra chiama (di Mattia Moro) due fantastici graphic novel che vi consigliamo di non perdere. Durante la presentazione, scambieremo due chiacchiere con gli autori per poi passar ad una sessione di disegni e dediche.

Il fiore e la serpe
di Francesco “Frekt” Olivieri e Mattia “Sanse” Sanseverino
In un vero e proprio western ambientato nel XIII secolo, Il fiore e la serpe è il racconto degli ultimi giorni di Federico II, e ne indaga il lato misterioso, di cui molti storici parlano, ma che pochi conoscono: quella spasmodica fame di conoscenza che porterà l’imperatore a compiere gesti da folle più che da «meraviglia del mondo».
Le diverse leggende legate al mito dell’imperatore vengono collegate tramite falsi storici, in una fiction che cerca una spiegazione al mistero della sua morte, della quale nessuno è riuscito a dare una interpretazione convincente“.

La terra chiama
di Mattia Moro
Antonio è un trentenne lucano, lavoratore precario a Milano dov’è emigrato dopo il liceo. Alla morte del padre, torna a San Martino d’Agri, il suo paese natio sulle pendici del monte Sirino, dove lo attendono molte sorprese: il padre, dal quale era sempre stato molto distante, gli ha lasciato tutta la terra di famiglia, lasciando a bocca asciutta lo zio, erede naturale, che non gli nasconde il suo risentimento. Nei giorni successivi, Antonio capisce di trovarsi nel bel mezzo di una realtà molto più grande di lui: il sottosuolo di quel territorio si è scoperto ricco di petrolio, l’Ente petrolifero nazionale vuole comprare i suoi terreni a tutti i costi, e lui è messo di fronte a un difficile dilemma: vendere o non vendere? In breve, Antonio è costretto a riorientarsi in quel nuovo paesaggio, tra stabilimenti e trivelle, falde acquifere inquinate e picchetti degli operai, e le colonne di camion che vanno e che vengono per l’unica strada della Valle, costantemente imbottigliata.

Per poter accedere alla sessione di firme e dediche sarà necessario acquistare almeno uno dei due volumi presentati.

Quando e dove?
Sabato 20 ottobre dalle ore 17:30 alle 19:30 presso WoT – Waste of Time via Adige 7 – Milano
Telefono: 0249756000
www.wasteoftime.it

Orari negozio:
lunedì: 15:00 – 19:30
dal martedì al venerdì: 9:00 – 13:00 / 15:00 – 20:00
sabato: 11:00 – 20:00
domenica: 15:00 – 19:30

Fonte: WasteOfTime.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...