Fumetti & Popcorn: Daniele Caluri presenta “L’ispettore Buddha” al Cinema Caffé Lanteri di Pisa

Cinema Caffè Lanteri
presenta

“L’ispettore Buddha”
di Daniele Caluri e Emiliano Pagani

Giovedì 18 ottobre 2018
Ore 19.30 inaugurazione della mostra di tavole originali
Ore 20 incontro con Daniele Caluri

Giovedì 18 ottobre, il Cinema Caffè Lanteri dedica il secondo incontro della rassegna Fumetti & Popcorn, al dissacrante e irriverente duo del fumetto italiano, composto da Daniele Caluri e Emiliano Pagani e al loro nuovo fumetto “L’ispettore Buddha” pubblicato per Panini Comics. Alle 19.30 sarà inaugurata la mostra delle magnifiche tavole originali tratte dal fumetto e realizzate da Daniele Caluri, che alle ore 20 incontrerà il pubblico moderato dal nostro Maurizio Vaccaro.

L’Ispettore Buddha è il secondo spin off tratto dalla fortunata serie Nirvana, dopo Slobo & Golem pubblicato nel 2016. Il protagonista dell’albo è il corpulento e manesco Ispettore Buddha, dal fisico e dai modi di Bud Spencer, che si trova coinvolto nella stagione delle stragi di mafia e dovrà riuscire a cavarsela a suo modo, cercando sempre di far trionfare la giustizia, a suon di schiaffoni. Si tratta di un prequel, rispetto alla serie Nirvana, una vicenda ambientata, cioè, prima degli eventi narrati nella serie e che ad essa condurranno. Così, tra cazzotti, citazioni dell’intera filmografia di Bud Spencer (ma non solo), battute, situazioni grottesche e, perché no, denuncia sociale e sferzate satiriche, il nostro eroe riuscirà alla fine a venire a capo dell’intera vicenda, ottenere la sua vendetta e presentarsi all’appuntamento con il destino che lo aspetta sulle pagine di Nirvana.

Venerdì 19 ottobre, nell’ambito della mostra, Daniele Caluri terrà un workshop di fumetto dal titolo “I cattivi: tratti somatici, characters design e violenza splatter” (link all’evento Facebook) della durata di 4 ore dalle 15.30 alle 19.30. Per info e costi consultare anche la pagina Facebook della rassegna Fumetti&Popcorn

Evento realizzato in collaborazione con la fumetteria L’eternauta.

Daniele Caluri è nato a Livorno il 26 gennaio 1971. Ha iniziato a pubblicare a 14 anni per il mensile satirico “Il Vernacoliere”, per il quale, a partire dagli anni ’90, crea le serie umoristiche di Fava di Lesso, Luana la Bebisìtter, Nedo, che lo pongono all’attenzione del grande pubblico. Nel 2003, sempre per il Vernacoliere e insieme allo sceneggiatore Emiliano Pagani, comincia a pubblicare Don Zauker, esorcista, la serie che ha raggiunto la maggior notorietà, e che in Italia diventa presto un caso editoriale, di séguito pubblicato anche in Francia, Belgio, Spagna e Canada. Dal 2003 Caluri comincia la sua collaborazione anche con la Sergio Bonelli Editore come disegnatore di Martin Mystère e Dylan Dog (nel 2017 insieme a Pagani realizza il n°373 “La fiamma”), oltre che della collana Le storie. Nel 2007 ha pubblicato per Adonis/Glénat e su sceneggiatura di Frédéric Brémaud, l’adattamento a fumetti del Michel Strogoff di Jules Verne, destinato al mercato franco-belga. Nel 2008 è selezionato insieme ad altri noti fumettisti per illustrare l’Art.3 del volume La Costituzione illustrata. Nello stesso anno è contattato dallo staff di ItaliaWave per realizzare il manifesto della kermesse musicale. Nel 2011, per la Panini Comics, crea insieme a Emiliano Pagani la miniserie umoristica Nirvana, distribuita nelle edicole di tutta Italia e tuttora in corso di pubblicazione.

Emiliano Pagani nasce a Livorno classe 1969. Per 25 anni è stato uno degli autori di punta del Vernacoliere per il quale ha creato come disegnatore prima e in seguito come sceneggiatore diverse serie a fumetti e vignette satiriche. Il sodalizio e la collaborazione con Daniele Caluri è importante e duratura. Insieme creano e producono i volumi di Don Zauker, vincitore di numerosi premi nazionali (4 Micheluzzi, 1 premio Repubblica XL) tradotto in francese e spagnolo, di cui Pagani è autore dei soggetti e sceneggiatore; collaborano per anni con la rivista Il Mucchio, per la rubrica Domvs Bokassa; nel 2012, creano la serie umoristica Nirvana, per PaniniComics (due stagioni per un totale di 14 numeri) che darà origine ad alcuni albi Spin Off NirvanaLeaks, iniziata con Slobo e Golem e che proseguirà a maggio 2018 con L’Ispettore Buddha, ispirato a Bud Spencer. Crea e scrive due volumi di Xnerd per DoubleShot e 001 Edizioni, insieme a Luca Montagliani. Nel 2015 inizia a collaborare con Sergio Bonelli Editore per alcuni albi di Dylan Dog. Nel 2017, per Tunué, pubblica la graphic novel KRAKEN, con i disegni di Bruno Cannucciari, vincitrice del Premio Boscarato 2018 come miglior fumetto italiano al TCB Festival e pubblicata in Francia da Solèil Editions.

Mostra delle tavole originali dal 18 al 28 ottobre 2018
Cinema Caffè Lanteri
Via San Michele degli Scalzi 46, Pisa
caffe@cinemalanteri.com

Fonte: CinemaLanteri.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...