Oudeis Omnibus: SaldaPress pubblica il capolavoro di Carmine Di Giandomenico

Saldapress logo nero

Oudeis Omnibus: il capolavoro di Carmine Di Giandomenico

Esce giovedì 29 ledizione definitiva e completa del graphic novel

Ulisse è indiscutibilmente uno dei personaggi più importanti e influenti della cultura occidentale. Indagato, reinterpretato, stravolto è stato fonte di ispirazione per una infinità di scrittori, pittori, registi, attraversando il corso della storia come un fiume carsico pronto a riaffiorare di continuo. E proprio Ulisse e l’Odissea sono stati la fonte d’ispirazione di uno dei più importanti e celebrati autori italiani: Carmine di Giandomenico.

Il graphic novel a cui ci riferiamo – e che si potrebbe definire più correttamente come un’avventura interiore a fumetti – è Oudeis, progetto che Di Giandomenico ha iniziato alcuni anni fa con l’uscita dei primi due capitoli e che trova finalmente la propria conclusione con la pubblicazione da parte di SaldaPress di Oudeis Omnibus (192 pagine, 29,90 euro).

Oudeis in greco significa ‘nessuno’, il nome che il personaggio di Ulisse, nell’Odissea di Omero, adotta per sfuggire alla minaccia dei Ciclopi. Nessuno, come l’uomo senza ricordi protagonista del fumetto di Carmine Di Giandomenico.

I primi due capitoli, che raccontano in chiave fantascientifica e cyber punk, l’inizio dell’epica avventura, si completano con il ritorno di Ulisse a Itaca. In un finale artisticamente straordinario e già nella storia, con l’incredibile ingresso nel Guinness dei Primati, grazie all’impresa che ha reso il suo autore il disegnatore più veloce del mondo.

Oudeis è l’opera più personale di Di Giandomenico e la più versatile, in cui l’emozionante viaggio di un uomo alla ricerca della propria memoria e della via di casa, esplode grazie a uno strabiliante talento, capace di usare tecniche molto diverse e di proiettare il lettore in dimensioni inconsuete.

Il volume è disponibile in libreria, in fumetteria e nello shop online del sito SaldaPress.com.

Fonte: SaldaPress.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...