Nietzsche: Ferrogallico Editrice pubblica la prima biografia a fumetti del filosofo

Il celebre filosofo francese post-anarchico Michel Onfray celebra il genio di Nietzsche firmando la prima biografia a fumetti del pensatore tedesco

La sceneggiatura di Onfray, scritta inizialmente per il cinema, è diventata un fumetto: che spettacolo vedere Nietzsche in azione, il pensiero nel suo forgiarsi

Non è inventato il Nietzsche di Onfray e Le Roy: è fatto della sua stessa materia, rivela le sue caratteristiche. Il tratto? Raro, sicuro, necessario.
Le Figaro

Un’opera imponente, che affascina sia per il suo disegno che per la sua accurata colorazione.
France Soir

Un modo audace per aprire la filosofia a un vasto pubblico.
Splendidamente illustrato e graficamente molto creativo, un libro a fumetti che segue il percorso di un uomo libero e tormentato, la cui vita ha sposato il pensiero.
Paris Match

La biografia disegnata del filosofo Friedrich Nietzsche ricorda, nella forma, l’espressionismo viennese di Egon Schiele, grazie ai colpi del pennello da orafo di Maximilien Le Roy.
Elle

Che spettacolo può essere assistere con i propri occhi umani, insufficienti alla grandezza dell’universo, alla nascita di una stella? Poter vedere la sua generazione, sentire la natura fondersi. Nel 2018 nasce una stella danzante e tutti possiamo ammirarne il parto. Tutti possiamo vivere la gestazione del pensiero che prende vita. Nel 2018, Friedrich Wilhelm Nietzsche nasce di nuovo, con la prima biografia a fumetti mai realizzata. Superarsi, tra tormenti continui, per partorire purezza. Nei cieli stellati e nei lugubri angoletti dell’anima, superuomo e uomo puro. Nietzsche come non lo avete mai letto, oltre gli echi della paternità ideologica, oltre i fiumi in piena delle eterne riletture, oltre i risultati del suo pensare. Nietzsche uomo, che muta lentamente nel pensatore divino. Le tribolazioni e le rassicuranti serenità di un travaglio dell’anima, che si contorce e si stira per generare una stella danzante. La sua epoca, la sua vita, i suoi paesaggi. La potenza di Nietzsche spiegata in modo nuovo. Il cammino di un uomo libero e tormentato splendidamente illustrato in tavole che sembrano stanze, della vita e del pensiero, ognuna con una colorazione diversa. “Nietzsche. La stella danzante” è il nuovo titolo di Ferrogallico Editrice, in uscita a dicembre 2018.

Un graphic novel vivo, pulsante, arricchito dalla prefazione di Adriano Scianca che ripercorre un affresco straordinario, capace di farci vedere l’esteriorità di una grande opera alchemica come Così parlò Zarathustra, le tinte pastello dei paesaggi autunnali e nordici che cedono il passo alle esplosioni psichedeliche delle crisi, i morigerati costumi borghesi che cadono di fronte a quel demone scapigliato. Ferrogallico ripropone in esclusiva per l’Italia l’edizione originale francese, per i tipi di Editions du Lombard. Un capolavoro disegnato da Maximilien Le Roy, disegnatore di successo, che ha trasposto su fumetto L’innocence du devenir, la sceneggiatura cinematografica di Michel Onfray, celebre filosofo francese post-anarchico, autore di cinquanta libri tradotti in trenta Paesi del mondo, dedicata al pensatore tedesco. Ferrogallico, fumetti ostinati e contrari per rigenerare e contaminare la cultura del presente, sulla via dell’arte e del coraggio. L’intelletto al servizio del fumetto.

Il libro

È un ideologo. Lo dicono erudito. Lo mettono in prima pagina. Ma qui con gli intellos si usa così. Si chiama Michel Onfray. Vive sobriamente a Caen, in Normandia, ma Parigi è invaghita di lui, lo trova un’alternativa a Bernard-Henry Lévy e a Alain Finkielkraut.
Giuliano Ferrara

Gli autori

Michel Onfray
È nato nel 1959 nell’Orne. Filosofo, ha pubblicato più di cinquanta libri (Cyniques, Théorie du voyage, La philosophie féroce — exercices anarchistes, Politique du rebelle, Traité d’athéologie, Le Recours aux forêts…) tradotti in circa trenta Paesi. Dopo vent’anni come insegnante di filosofia nei licei, ha creato l’Università Popolare di Caen nel 2002 e l’Università Popolare del gusto di Argentan nel 2005. Propone una filosofia dell’edonismo.

Maximilien Le Roy
È nato nel 1985 a Parigi. Disegnatore di successo, dopo avere scoperto Nietzsche attraverso Così parlò Zarathustra, si è chiesto per due anni di fila come creare un legame fra l’universo della filosofia e quello del disegno. L’illuminazione è arrivata dopo la lettura della sceneggiatura cinematografica di Michel Onfray sulla vita di Nietzsche che ha deciso di adattare in forma di fumetto. Per realizzare il progetto ha fatto un viaggio in treno sulle tracce del filosofo tedesco in Germania, Svizzera e Italia.

Scheda
Titolo: Nietzsche
Sottotitolo: La stella danzante
Categoria: Fumetti, Graphic novel
Pagine: 146
Prezzo: € 24,00
Formato: Cartonato 19 x 27 cm
Edizione originale: Editions du Lombard
Edizione italiana: Ferrogallico Editrice
Data di uscita: 5 dicembre 2018
ISBN: 9788832046014

Fonte: Ferrogallico.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...