Più libri più liberi 2018: ecco gli autori presenti allo stand Edizioni BD, J-Pop Manga ed Edizioni Dentiblù

Edizioni BD, J-Pop Manga e Edizioni Dentiblù per la prima volta a Più libri più liberi, la fiera di libri dedicata all’editoria indipendente

Più libri più liberi è la fiera nazionale della piccola e media editoria e si svolgerà a Roma (Convention Center – La Nuvola Viale Asia 40), dal 5 al 9 dicembre 2018. Edizioni BD, J-Pop Manga e Edizioni Dentiblù vi aspettano in fiera (stand C69) con tanti autori italiani e novità imperdibili.

A Più libri più liberi ci saranno Werther dell’Edera e Roberto Recchioni, disegnatore e sceneggiatore, dell’Omnibus Il corvo: Memento Mori. Ambientato a Roma, il racconto parte con un attacco terroristico che uccide il giovane David la sua ragazza Sara e la maggior parte dei fedeli che si erano radunati in una chiesa della città per un evento.  L’iconica personificazione della vendetta creata da James O’Barr prenderà di nuovo vita in questa storia realizzata dalla casa editrice milanese in collaborazione con IDW Publishing.

E a Roma, tra gli ospiti della casa editrice, ci sarà anche Lucio Ruvidotti, autore di Miles – Assolo a fumetti. Il libro racconta della figura di Miles Davis, icona della musica jazz. Davis ha ispirato generazioni di musicisti e saputo orientarsi tra eccessi da rockstar e una sapiente gestione della sua immagine pubblica, realizzando sempre pezzi indimenticabili. Con questo fumetto è stata inaugurata la nuova collana “Icone della casa editrice, naturale evoluzione della fortunata collana BD Rock.

Ma Più libri più liberi sarà anche il luogo per dare spazio a giovani autori italiani! Tra cui Giada Tonello, autrice di Le terre dei giganti invisibili. Questo libro segna l’esordio di una giovane e talentuosa artista vincitrice del Lucca Project Contest 2017. Cosa succede dentro di noi quando respiriamo? Ogni respiro è, in questa graphic novel piena di poesia, un atto in grado di generare mondi abitati da giganteschi esseri che vivono avventure epiche.

Dai respiri ai vampiri! A Più Libri Più Liberi arriva anche Veronica Ciancarini con il suo Bleeding Mariachi. Anche questa è l’opera d’esordio per una giovane autrice che farà parlare di sé. Tra horror, commedia vampiresca e folklore messicano, Bleeding Mariachi parla dell’amore, di quando finisce all’improvviso e comincia a perseguitarci come un demone. Di quando si è disposti ad accettare qualsiasi cosa pur di non perderlo.

No sarà da meno l’etichetta Dentiblù! Allo stand C69 ci sarà anche l’imperdibile coppia “Dentiblù”  appunto formata da Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri. Nel 2000 i due lanciano la collana semestrale a fumetti “Zannablù” di cui sono anche sceneggiatori. Alla kermesse indipendente romana arrivano con il loro ultimo lavoro “Eat – Anche voi soffriggerete”. Uno strano pagliaccio grugnisce per la città, portandosi dietro una miriade di eventi inspiegabili e terrificanti. Mettere fine a tutto questo sarà compito del nostro imbranato cinghiale delle zanne blu. Ancora non sa chi o che cosa potrà aiutarlo, ma di sicuro un cinghiale mangione sa sempre cosa fare: Eat!

Dalla scuderia Edizioni Dentiblù anche Ilaria Catalani. Nel 2013 la Catalani diventa una dei principali inchiostratori dello Studio Dentiblù, in particolare per i volumi di Zannablù. Nel 2014 inizia a scrivere e disegnare Hadez, fumetto autoprodotto che diventa poi una trilogia edita da Edizioni Dentiblù.

Non mancheranno tutte le novità, e i titoli più richiesti dal pubblico, targati J-Pop Manga! Continua la Osamushi Collection, nuova collana editoriale della casa editrice dedicata al Dio del Manga, nata dalla collaborazione con Hazard Edizioni. Tra i titoli già pubblicati ci sono I tre Adolf 1 e 2; Barbara, I.L la ragazza dai Mille Volti, MW 1 e 2!

E poi ancora Kitaro dei Cimiteri del maestro Mizuki, Souchi, Brivido e altre storie, Tomie di Junji Ito, le opere di Kazuo Kamimura tra cui la trilogia de L’età della convivenza e il club delle divorziate 1 e 2. E poi Made in Abyss, The Promised Neverlan, I box del Pokémon… E tanto altro ancora!

Ospiti Edizioni BD e Edizioni Dentiblù

Roberto Recchioni & Werther Dell’Edera
Roberto Recchioni è sceneggiatore e autore completo, ha scritto storie per personaggi iconici come Tex, Diabolik e Topolino e ha creato John Doe e Detective Dante (assieme a Lorenzo Bartoli), Battaglia, David Murphy: 911, e la serie di Orfani. Da alcuni anni è il curatore di Dylan Dog, la creatura di Tiziano Sclavi pubblicata dalla Sergio Bonelli Editore. Mater Morbi, Chambara – la via del samurai, Asso, Ammazzatine, Le Guerre di Pietro, Ucciderò ANCORA Billy the Kid, e Monolith, da cui è stato tratto recentemente un film, le sue graphic novel. Ha pubblicato i romanzi YA – La Battaglia di Campocarne (2016), seguita da YA – L’ammazzadraghi (2017) con Mondadori e Ringo: alle armi per Multiplayer Edizioni. Nel 2018 esce con Feltrinelli comics La fine della ragione. Nel 2018 è l’autore de Il Corvo: Memento Mori (Disegni di Werther dell’Edera colori di Giovanna Niro), per cui realizza anche una variant cover del primo albo, in uscita per Edizioni BD in collaborazione con l’americana IDW Publishing.

Werther Dell’Edera è un disegnatore di origini baresi muove i suoi primi passi nel magico mondo del fumetto con i ragazzi del collettivo Innocent Victim (Road’s End). Entrato in Eura, dopo una tonnellata di pagine tra liberi, Detective Dante e John Doe, inizia a collaborare con la Vertigo su Loveless di Brian Azzarello, su House of Mystery, Greek Street e la graphic novel Hellblazer: Dark Entries con il pluripremiato scrittore scozzese Ian Rankin. Collabora con le maggiori case editrici americane Marvel, Image, IDW. Sue le matite della graphic novel Spiderman: Family Business dipinta dal bravissimo Gabriele Dell’Otto per la sceneggiatura di Waid e Robinson. Al momento è in forze alla Bonelli, oltre a collaborare con Dynamite e Dark Horse. Nel 2018 realizza Il Corvo: Memento Mori (sceneggiatura di Roberto Recchioni, colori di Giovanna Niro) per Edizioni BD in collaborazione con l’americana IDW Publishing.

Arrivano a Più Libri Più liberi con il TP de Il corvo: Memento Mori. L’omnibus è nato dalla miniserie ispirata alla creazione di James O’Barr, realizzata da un team di all-star tutto italiano ma pubblicata anche negli USA, raccolta in un unico volume! David, un ragazzo molto religioso ucciso in un attentato a Roma, torna in vita per vendicarsi convinto di portare avanti la volontà di Dio. Ma la caccia ai responsabili della sua morte gli riserverà molte sorprese… In questo omnibus, inoltre, è presente l’episodio inedito realizzato da dell’Edera e Recchioni. L’inedito del giovanissimo e talentuoso Vinci Cardona e l’epilogo inedito della storia originale de Il Corvo scritto e disegnato da James O’Barr.

Lucio Ruvidotti
Durante gli studi in filosofia e il lavoro come assistente fotografo scopre nel fumetto il suo mezzo espressivo. Nel 2011 si laurea in Statale e si diploma in fumetto alla Scuola del Castello Sforzesco. Attualmente, mentre lavora come grafico e disegnatore, porta avanti vari progetti con al centro la narrazione per immagini. È tra i fondatori di Cargo, collettivo di autori di fumetto impegnati nell’autoproduzione e nella micro-editoria. Insieme a Danilo Deninotti e Giorgio Fontana è impegnato da alcuni anni in un percorso di graphic journalism su temi sociali. A marzo di quest’anno, insieme a loro, è stato a Nairobi al seguito della ONG Rainbow for Africa – R4A per documentare la condizione degli slum africani. Nel 2014 pubblica con Edizioni BD Miles – Assolo a fumetti.

Miles – Assolo a fumetti
Ha ispirato generazioni di musicisti e saputo orientarsi tra eccessi da rockstar e una sapiente gestione della sua immagine pubblica, realizzando sempre pezzi indimenticabili. La vita di Miles Davis, l’uomo che con la sua “social music” ha cambiato il volto della musica americana più volte, è stata una continua avventura strepitosamente arrangiata da un personaggio sopra le righe. Lucio Ruvidotti, giovane autore già molto attivo nel mondo delle autoproduzioni e sul settimanale Pagina 99, ritrae “il Principe delle Tenebre” in una bio-graphic novel piena di ritmo, colori e sperimentazioni.

Veronica Ciancarini
Veronica Ciancarini nasce a Natale del 1993, rovinando il cenone ad amici e parenti. Staccata dalla madre si attacca subito a fogli e matite che non lascerà più. Dopo essersi diplomata al liceo artistico di Civitavecchia inizia a studiare scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma. Cresciuta nelle grazie dei vecchi cartoni animati, si appassiona ai musical e prende parte a diverse piccole produzioni teatrali, non solo come illustratrice di locandine. Arriva a Più Libri Più Liberi con Bleeding Mariachi – Il canto dell’immortale, la sua prima avventura nel mondo dei fumetti, e con una storia inedita pubblicata nel sesto volume di Sacro/Profano di Mirka Andolfo.

Bleeding Mariachi – Il canto dell’immortale
Opera d’esordio per una giovane autrice che farà parlare di sé. Tra horror, commedia vampiresca e folklore messicano, Bleeding Mariachi parla dell’amore, di quando finisce all’improvviso e comincia a perseguitarci come un demone. Di quando si è disposti ad accettare qualsiasi cosa pur di non perderlo.

Giada Tonello
Le terre dei giganti invisibili è il libro d’esordio di Giada Tonello. Progetto editoriale con cui ha vinto l’edizione 2017 del Lucca Project Contest. Alle superiori la definivano “il quadrato”: è una combinazione di eccentricità e regole che in qualche modo funziona. Sul disegno dice: «è la mia ossessione, ma è regolata da uno studio assiduo e ben organizzato! Mi sono avvicinata al mondo dei fumetti come autodidatta ovviamente, comprando in modo scriteriato fumetti di ogni sorta. Solo dopo ho scelto di frequentare un’Accademia di Belle Arti dall’impianto tradizionale che mi ha permesso di studiare “arte” in modo trasversale e di ampliare la mia conoscenza alle tecniche più diverse».

Le terre dei giganti invisibili
Cosa succede dentro di noi quando respiriamo? Ogni respiro è, in questa graphic novel piena di poesia, un atto in grado di generare mondi abitati da giganteschi esseri che vivono avventure epiche.

Ilaria Catalani
Nasce a Civitavecchia (Roma) nel 1989. Frequenta l’Istituto d’Arte e poi la Scuola Internazionale di Comics. Nel 2013 diventa una dei principali inchiostratori dello Studio Dentiblù, in particolare per i volumi di Zannablù. Nel 2014 inizia a scrivere e disegnare Hadez, fumetto autoprodotto che diventa poi una trilogia edita da Edizioni Dentiblù. Lavora come disegnatrice freelancer e per Red Whale lavorando ad alcuni numeri di Regal Academy per poi spostarsi su un’altra serie Red Whale e disegnare il volume numero 32 di Monster Allergy per l’editore Tunué. Nel 2017 inizia a lavorare fuori dall’Italia con Boom! Studios, disegnando 3 volumi e uno speciale per la serie Rugrats (Nickelodeon), nel 2018 lavora per  l’annuale di Saban’s Go Go Power Rangers Bak to school e disegna una storia autoconclusiva per Attaccapanni Press, presente sul nuovo volume “Grimorio II”. Attualmente continua a lavorare per Boom!Studios e come disegnatrice freelancer.

Hadez
La saga di “Hadez”, di Ilaria Catalani e Silvia Tidei, il malefico e dispettoso spiritello che è ormai entrato nei cuori di migliaia di lettori, è arrivata all’atteso episodio conclusivo, “Un, due, tre… strega!” La vita tranquilla di Ike e Kurt, è stata turbata dall’accidentale risveglio dello spiritello Hadez. Da quel momento le loro giornate si sono riempite di magia e altri prodigi, di paure e sconcertanti verità, ma anche di nuove amicizie e divertimento. Non tutto il male viene per nuocere, ma liberarsi degli aspetti più negativi è diventato prioritario. Kurt si sta infatti perdendo in questo mondo occulto, e sarà compito dei suoi amici tirarlo fuori dalla voragine… Ci riusciranno?

I Dentiblù all’opera

Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri
Formano il duo artistico conosciuto come “Dentiblù”. Nel 2000 lanciano la collana semestrale a fumetti “Zannablù” di cui sono anche sceneggiatori e che col tempo riesce a trovare il suo spazio stabile nelle fumetterie di tutta Italia grazie a Edizioni Dentiblù di cui i due sono fondatori. Nel 2008 approda anche sul mercato statunitense, nel 2012 arriva in tutte le librerie d’Italia e nel 2014 raggiunge anche le edicole col volume “The Porking Dead” edito da Star Comics. Parallelamente, dal 2003, i Dentiblù sono creativi e concept designer di giocattoli e gadget per i prodotti Kinder – Ferrero. Dal 2004 disegnatori e coloristi su più serie di albi per l’editoria a fumetti franco-belga, in particolar modo per Vents D’Ouest (gruppo Glénat) e per Jungle (gruppo Casterman). Come creativi e illustratori annoverano collaborazioni importanti, fra cui Unilever, DeAgostini e Pearson, oltre al rapporto consolidato con Ferrero. Per molti anni si sono divisi su due binari a tempo pieno: autori di fumetti e disegnatori da un lato, editori dall’altro. Edizioni Dentiblù infatti si è imposta come presenza e come prestigio nel settore del fumetto quando, dal 2012 ad oggi, sono entrati in scuderia anche altri autori artefici di fumetti umoristici di indubbio successo, per entrare infine a far parte del gruppo di Edizioni BD. Il duo porta in fiera il suo ultimo lavoro Eat – Anche voi soffriggerete.

Eat – Anche voi soffriggerete
Vuoi un palloncino? Galleggia. Tutti galleggiano… Specialmente se hanno un pancione gonfio come quello di Zannablù! E così inizia una nuova avventura (horror, ma non troppo) tutta da ridere per il cinghiale più amato d’Italia. Uno strano pagliaccio grugnisce per la città, portandosi dietro una miriade di eventi inspiegabili e terrificanti. Mettere fine a tutto questo sarà compito del nostro imbranato cinghiale delle zanne blu. Ancora non sa chi o che cosa potrà aiutarlo, ma di sicuro un cinghiale mangione sa sempre cosa fare: Eat!

Fonte: Edizioni BDJ-Pop.it ed Edizioni Dentiblù

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...