C4 Compressa: Barcazza, il puro scorrere del reale

Barcazza è un romanzo a fumetti di Francesco Cattani edito da Canicola Edizioni. Romanzo grafico è un termine corretto da usare in questo caso poiché il disegno agisce come le parole che descrivono accuratamente i dettagli della narrazione, riempiendo quei silenzi che la scrittura riempirebbe di tanti termini. Romanzo grafico è un termine consono poiché in Barcazza si parla molto e ci si muove molto poco, non vi sono montagne da scalare, eserciti da combattere o catastrofi da evitare. È una storia di emozioni. Barcazza racconta una giornata al mare.

Vi ricordate i pomeriggi passati con la famiglia in spiaggia, sulla scogliera o in barca? I tuffi, il bagno dopo tre ore, il grande cappello che protegge la mamma dall’insolazione, l’abbronzatura e la conseguente spellatura. Barcazza vi riporterà a galla queste sensazioni ma non racconterà la vostra storia, non vuole destare la vostra innocenza.

È una storia che narra di adulti e delle loro complicazioni relazionali, di come riescano a essere egoisti, compressi nei loro rapporti intimi e repressi nella loro stessa intimità.

Il tratto è semplice, il colore è piatto, le intenzioni sono dirette. Come un’opera puntinista, il movimento è disegnato con minuscoli tratti d’inchiostro, gli spazi di colore sono rigati da leggere linee nere. Le fattezze umane sono morbide eppure estremamente reali, dotate delle imperfezioni e curve naturali.

I dialoghi sono la parte migliore del racconto. Voci che riusciamo a sentire mentre leggiamo, fino a identificarne l’accento. La sensazione di realismo viene trasmessa e le azioni fanno da contorno a un racconto più personale, volutamente semplice e di facile comprensione, inondato di sensazioni.

Il romanzo di va affrontato da lettore consapevole, il genere è d’autore, depauperato però da simbolismi complessi e concetti.

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...