Il re leone: ecco il nuovo trailer in italiano del film Disney in live action

Il nuovo trailer in italiano del film Disney live action

Il re leone

Diretto da Jon Favreau, la rivisitazione in chiave live action del celebre classico d’animazione Disney sarà nelle sale italiane dal 21 agosto 2019

Arriverà nelle sale italiane il 21 agosto 2019 il nuovo film Disney Il re leone, rivisitazione in chiave live action del successo d’animazione Disney del 1994. Diretto da Jon Favreau (Il libro della giungla, il film Marvel Iron Man), il film è realizzato con tecniche cinematografiche all’avanguardia per dare nuova vita ai celebri e amati personaggi. Daniel Frigo, amministratore delegato di The Walt Disney Company Italia, ha commentato:

Il re leone è uno dei classici Disney più amati da ogni generazione ed è un’emozione grandissima per noi vedere questi personaggi tornare sul grande schermo in una veste completamente nuova. Come è stato per altri grandi successi firmati Disney, anche l’adattamento live action de Il re leone si avvale dell’utilizzo di tecnologie innovative, perfettamente in linea con l’essenza pionieristica della Company e il costante impegno nella ricerca di modi sempre nuovi per parlare al cuore del pubblico.

Il classico Disney del 1994 è uno dei più grandi successi nella storia del cinema d’animazione, con un incasso globale complessivo di 968.8 milioni di dollariQuando uscì nelle sale, vinse un Oscar® per la Miglior Canzone Originale grazie al brano “Can You Feel the Love Tonight” (composto da Elton John e Tim Rice) e uno per la Miglior Colonna Sonora (composta da Hans Zimmer), oltre a due Grammy® Awards, mentre l’album della colonna sonora ha venduto oltre 14 milioni di copie. Nel 1997 la versione teatrale de Il Re Leone esordì a Broadway, vincendo sei Tony® Awards: è stato messo in scena in tutto il mondo e tradotto in otto lingue e a distanza di oltre vent’anni rimane uno dei più grandi successi nella storia di Broadway.

Nella versione originale, il film Disney live action Il Re Leone vanta uno stellare cast di voci, che vede Donald Glover (AtlantaSolo: A Star Wars Story) interpretare il futuro re Simba, mentre Beyoncé Knowles-Carter (Dreamgirls, il visual album Lemonade) dà vita a Nala, l’amica di cui il giovane protagonista si innamora. James Earl Jones (Rogue One: A Star Wars StoryL’Uomo dei Sogni) torna a dare la voce a Mufasa, il saggio e amato padre di Simba già interpretato nel classico Disney del 1994, mentre Chiwetel Ejiofor (12 Anni Schiavo, il film Marvel Studios Doctor Strange) è il perfido Scar e Alfre Woodard (Juanita, la serie Tv Marvel Luke Cage) è Sarabi, la madre di Simba. JD McCrary (le serie TvThe PaynesVital Signs) e Shahadi Wright Joseph (Hairspray Live!, il musical Il Re Leone) sono rispettivamente il giovane Simba e la giovane Nala.

Ogni regno vanta la presenza di uno o due consiglieri fidati. John Kani (Coriolanus, il film Marvel StudiosCaptain America: Civil War) è il saggio babbuino Rafiki e John Oliver (gli show televisivi Last Week Tonight with John OliverThe Daily Show with Jon Stewart) è il bucero Zazu, leale confidente di Mufasa. Durante l’esilio, Simba può fare affidamento su due nuovi amici: il facocero un po’ naïve Pumbaa e il suricato saputello Timon, interpretati rispettivamente da Seth Rogen (Sausage Party – Vita Segreta di una SalsicciaCattivi Vicini) e Billy Eichner (le serie Tv Billy on the StreetAmerican Horror Story).

Sebbene molti animali del regno rispettino il re, le iene la pensano diversamente. Florence Kasumba (la serie Tv Emerald City, il film Marvel Studios Black Panther) è la voce di Shenzi, Eric André (le serie TvThe Eric André ShowMan Seeking Woman) è Azizi e Keegan-Michael Key (Predator, la serie TvFriends from College) è Kamari.

Il nuovo film Disney live action Il re leone è prodotto da Jon Favreau, Jeffrey Silver (La Bella e la Bestia,Edge of Tomorrow – Senza Domani) e Karen Gilchrist (Il libro della giunglaChef – La ricetta perfetta). Jeff Nathanson (Prova a PrendermiPirati dei Caraibi – La Vendetta di Salazar) firma la sceneggiatura, basata su quella del 1994 scritta da Irene Mecchi, Jonathan Roberts e Linda Woolverton. Tom Peitzman (co-produttore di Kong: Skull IslandAlice in Wonderland) e Thomas Schumacher (Il Re LeoneLa Bella e la Bestia) sono i produttori esecutivi, mentre John Bartnicki (Il Libro della GiunglaChef – La Ricetta Perfetta) è il co-produttore. Il team di artisti incaricato di dare vita alla savana africana e ai suoi abitanti animali include il visual effects supervisor Rob Legato che, oltre ad aver ideato la produzione virtuale in Avatar, è stato premiato con l’Academy Awards® per il suo lavoro in Il Libro della GiunglaHugo Cabret e Titanic, ricevendo una nomination al premio Oscar® per il suo lavoro in Apollo 13.

Il premio Oscar® Andrew R. Jones (Il Libro della GiunglaAvatarWorld War Z) è l’animation supervisor del film, mentre Adam Valdez (Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’AnelloIl Signore degli Anelli: Le Due Torri), premiato con l’Oscar per il suo lavoro in Il Libro della Giungla riveste il ruolo di VFX supervisor. Caleb Deschanel, ASC, (Jack Reacher – La Prova DecisivaIl Patriota), che ha al suo attivo cinque nomination all’Oscar, è il direttore della fotografia, mentre James Chinlund (The War – Il Pianeta delle Scimmie, il film Marvel The Avengers) è il production designer del film. Il premio Oscar Ben Grossman (Alice in WonderlandHugo CabretInto Darkness – Star Trek) è il virtual production supervisor, mentre Mark Livolsi, ACE, (Il Libro della GiunglaSaving Mr. BanksThe Blind Side) e Adam Gerstel (Transformers: L’Ultimo CavaliereIl Libro della Giungla) sono i montatori. Hans Zimmer (DunkirkIl Diritto di Contare), premiato con l’Oscar per la colonna sonora del classico d’animazione, firma la musica anche di questa nuova avventura.

Sinossi
Jon Favreau dirige la nuova avventura Disney live action Il re leone, un viaggio nella savana africana dove è nato un futuro re. Simba prova una grande ammirazione per suo padre, Re Mufasa, e prende sul serio il proprio destino reale. Ma non tutti nel regno celebrano l’arrivo del nuovo cucciolo. Scar, il fratello di Mufasa e precedente erede al trono, ha dei piani molto diversi e la drammatica battaglia per la Rupe dei Re si conclude con l’esilio di Simba. Con l’aiuto di una curiosa coppia di nuovi amici, Simba dovrà imparare a crescere e capire come riprendersi ciò che gli spetta di diritto.

The Walt Disney Company
The Walt Disney Company è un gruppo diversificato leader nel mercato dell’intrattenimento per famiglie e attivo in cinque segmenti: Media Networks, Parchi e Resorts, Studios, Prodotti Derivati e Interactive. The Walt Disney Company Italia, fondata nel 1938, è stata la prima filiale internazionale di Disney al mondo. Con sede a Milano, si distingue per la grande creatività nella produzione di contenuti artistici, editoriali e televisivi. In Italia, The Walt Disney Company opera in molteplici aree di business: televisione, prodotti derivati, home entertainment, cinema, editoria, musica, parchi tematici, interactive, internet e negozi monomarca. Il marchio Disney ha sempre avuto una forte affinità con la cultura italiana ed infatti il suo valore percepito nel nostro Paese è uno dei più alti del mondo. Gli italiani adorano la magia Disney: lo confermano gli altissimi dati di ascolto registrati ogni qualvolta un film Disney è trasmesso in televisione e il successo del marchio Disney abbinato alla creatività di aziende leader italiane. Disney Italia è anche attiva nella comunità e collabora con scuole, ospedali, musei, organizzazioni locali come WWF Italia e diverse onlus quali ABIO (Associazione Bambini in Ospedale), Telethon, Make-a-Wish e MediCinema www.medicinema-italia.org. Nel 2013 The Walt Disney Company ha stanziato risorse finanziarie e donazioni di vario genere, pari a oltre 370 milioni di dollari, al fine di realizzare un cambiamento positivo e incisivo nella vita dei bambini e delle famiglie in difficoltà in ogni parte del mondo. The Walt Disney Company fornisce un sostegno sia finanziario che logistico ai VoluntEARS, il programma di volontariato a cui partecipano i suoi impiegati, che dal 1983 a oggi, in 42 paesi, hanno dedicato oltre 7,7 milioni di ore a questa iniziativa.

Fonte: Disney.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...