18 Days – Eroi e leggende: ManFont pubblica il secondo volume della saga indiana creata da Grant Morrison

Continua la saga indiana creata da Grant Morrison
18 Days #2 – Eroi e leggende

La Guerra dei 18 giorni, il conflitto tra gli dei che darà origine al nostro mondo, non accenna a fermarsi. Arjuna e Duryodhana, i leader dei due eserciti divini che si fronteggiano senza esclusioni di colpi e inganni, non cedono di un solo passo.

Una guerra fra luce e tenebre, fra desiderio e dovere, sospesa in una dimensione mitica e senza tempo che apre una porta sul nostro presente.

18 Days è una serie a fumetti che Graphic India, la più importante casa editrice indiana, commissionò a Grant Morrison in un enorme progetto transmediale. Interamente basato sul Mahābhārata, uno dei più importanti poemi epici indiani, da quel progetto è nata questa serie a fumetti, portata in Italia da ManFont e giunta qui al secondo libro. E tra gli autori c’è anche un pezzetto d’Italia, rappresentata dal disegnatore Francesco Biagini che ha realizzato diversi dei capitoli presenti nella saga. A cui si è unito, in questa edizione italiana, l’illustratore Paolo Barbieri al lavoro sulla splendida copertina.

Dopo le schermaglie iniziali e i primi combattimenti, la guerra tra i due eserciti di Arjuna e Duryodhana, a capo delle famiglie dei Pandava e dei Kaurava, entra pienamente nel vivo. Il possente superguerriero Bhima cerca di vincere la guerra da solo e nel frattempo viene svelato il passato dietro ai protagonisti di quest’epopea. Scopriamo la storia del venerabile guerriero Bheeshma, del grande Draupadi e soprattutto di come sia nato il rancore di Duryodhana nei confronti di Arjuna, al tempo di quandro erano ragazzini.

Tutto questo in un secondo epico libro che ci porta a conoscere una mitologia meno conosciuta, ma non per questo meno affascinante, di quella occidentale.

Gli autori

Grant Morrison
Nato a Glasgow nel 1960, Grant Morrison è uno dei più importanti scrittori di fumetti a livello mondiale e fa parte della new wave di autori inglesi che negli anni ’80 hanno rivitalizzato il fumetto seriale statunitense affrontando tematiche in grado di catturare l’attenzione di un pubblico più adulto rispetto a quello dei classici lettori di comics. Nella sua carriera Morrison realizza lavori per Marvel e DC Comics per le quali scrive storie degli X-Men, di Batman (come Arkham Asylum), di Superman (tra le quali vale la pena ricordare All Star Superman, da molti considerato il racconto il racconto definitivo sull’uomo d’acciaio) e tutta un’altra serie di prodotti sempre e comunque di alto livello e caratterizzati d un taglio personale che lo hanno reso uno dei più amati scrittori di fumetti contemporaneo. È l’ideatore del progetto 18 Days e sceneggiatore delle prime storie di quest’ultimo.

Franscesco Biagini
Perugino dal 1979. Nel 2007 disegna il primo volume di “Terra Inferno” per l’editore francese Soleil. Tra il 2009 e il 2010 disegna due miniserie per l’editore americano Boom! Studio: “Dead Run“, scritta da Andrew Cosby e Michael Alan Nelson, e “Dingo”, con sempre Nelson ai testi. Fino ad arrivare come disegnatore regolare sulla serie “Elric – The Balance Lost” scritta da Chris Roberson e basata sui romanzi dello scrittore inglese Michael Moorcock. Realizza la copertina del volume “Grant Morrison All Star” (Double Shot), primo saggio critico al mondo sulla carriera dello sceneggiatore scozzese. In seguito collabora con Andrea Cavaletto ad una short story per “Splatter” e il nuovo progetto “Paranoid Boyd” (2015). Nell’ambito videoludico, ha collaborato con la società romana Pervactive come illustratore e concept designer per i videogiochi online “Deus ex Inferis“, “Zombie Redux“, “Football Stars Online” e “Evil Metal Online“. Al momento sta lavorando su “18 Days“, ideato da Grant Morrison, e sta ultimando la miniserie “Coming of Rage” (Liquid Comics) scritta da Wes Craven e Steve Niles.

Paolo Barbieri
È un’illustratore italiano che lavora con successo e da più di vent’anni nel mondo dell’editoria. Ha collaborato, in veste di illustratore, con le più’ importanti case editrici italiane e internazionali illustrando le copertine di svariati successi editoriali firmati da autori quali Michael Crichton, Ursula L. Guin, George R. R. Martin, Umberto Eco, Sergej Luk’Janenko, Marion Zimmer Bradley, Herbie Brennan, Cassandra Clare, Laura Gallego Garcia, Cecilia Randall, Alberto Angela, Wilbur Smith e tante altre prestigiose firme. Ha al suo attivo le copertine dei libri dell’ autrice Fantasy Licia Troisi e tutte quelle appartenenti alle due serie del fumetto del Mondo Emerso edito da Panini Comics. Mondadori l’ha scelto come unico autore per le illustrazioni di due libri illustrati ispirati all’Inferno di Dante Dante e all’Apocalisse di Giovanni. Nel 2011, è stato il primo illustratore italiano ad essere Artist Guest of Honor di Lucca Games, con una mostra antologica che l’ha visto protagonista nelle splendide sale del Palazzo Ducale della città.

Fonte: ManFont.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...