Lucca Comics & Games: oltre 41 mila euro in beneficenza raccolti all’asta di beneficenza Catawiki + Area Performance

Lucca Comics & Games 2018
Il grande cuore del pubblico di Lucca Comics & Games
Oltre 41 mila euro ricavati dall’asta degli originali realizzati al festival
Il ricavato in beneficenza a favore di Emergency e altre realtà

Per il ventesimo compleanno dell’Area Performance di Lucca Comics & Games è stata realizzata un’iniziativa in collaborazione con Catawiki, il sito per oggetti unici e speciali, che ha battuto tra fine novembre e i primi di dicembre alcuni dei quadri originali realizzati a Lucca.

Come ogni anno, durante il festival, gli artisti del fumetto e del fantasy più conosciuti a livello mondiale, sono stati invitati a dipingere e disegnare dal vivo e a donare le loro opere, che sono state poi battute all’asta dall’Associazione Area Performance Onlus, durante l’ultimo giorno di Lucca Comics & Games. Il ricavato dell’asta fatta a Lucca, è stato di € 34.832,62, cifra che verrà suddivisa come lo scorso anno tra Emergency, la Comunità di Sant’Egidio e il reparto pediatrico dell’Ospedale di Lucca.

Foto di Filippo Aiazzi

L’Area Performance quest’anno ha ricevuto in dono le opere di oltre 100 maestri comics e fantasy, parte delle quali sono poi state messe all’asta on line sul sito di Catawiki, che ha portato il totale del ricavato a 41.287 euro.

Tanti gli originali, di ben 33 grandi artisti (tra cui Jérémie Moreau, Wayne Reynolds, James O’Barr, Alberto Dal Lago, Paolo Virzì, Simone Bianchi e altri ancora).

La collaborazione fra Lucca Comics & Games e Catawiki è una conferma, dopo la positiva esperienza dell’edizione 2017 della manifestazione e dell’asta online della scorsa primavera, quando per la prima volta alcuni originali donati all’Area Performance Onlus sono stati “battuti” sul sito con grande successo.

Il ricavato dell’asta online (oltre 6 mila euro) andrà interamente ad Emergency, l’associazione umanitaria fondata a Milano nel 1994 per portare aiuto alle vittime civili delle guerre e della povertà, in particolare a sostegno del centro.

Fonte: LuccaComics&Games.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...