Rock & fumetti: grazie al crowdfunding si potrà diventare co-produttori di “Surgelati”, il progetto a firma di Wu Ming 2 & Contradamerla

Un rock novel che unisce la grinta della musica rock al potere suggestivo del fumetto: su Produzioni dal basso la campagna di crowdfunding per  “Surgelati“, il progetto di Wu Ming 2 & Contradamerla

È attiva su Produzioni dal basso, storica piattaforma italiana di crowdfunding, la campagna di raccolta fondi dedicata al progetto Wu Ming2 & Contradamerla – Surgelati, un avvincente rock novel che unisce tutto lo sprint della musica rock con le immagini coinvolgenti dei fumetti.

L’idea del progetto nasce già nel 2013, quando Wu Ming 2membro dell’omonimo collettivo, e il gruppo rock Contradamerlai quali da tempo sperimentavano insieme fusioni narrative tra suono e parola, intraprendono un nuovo progetto e iniziano a lavorare intensamente per un’intera estate, costituendo un laboratorio permanente. Il risultato è Surgelati – Opera a 10 mani per scrittore e gruppo rockun vero e proprio rock-novel, che esplora la terra promessa (o la prigione?) dell’identità personale e collettiva attraverso la vicenda emblematica di un giovane migrante, ispirata a fatti veramente accaduti.

Nel 2017 il progetto si espande, coinvolgendo altre persone e altri linguaggi. Ne nasce una storia a fumetti, scritta e disegnata da Nicola Gobbi e David Biagioni, liberamente tratta dal rock-novel, e altrettanto determinata a raccontare in forma nuova, straniante e surreale il tema della migrazione, che nel frattempo è diventato di devastante attualità politica, culturale e umanitaria. Il naturale approdo di questa esplorazione collettiva dello stesso nucleo narrativo è un oggetto editoriale, cd audio e fumetto insieme, per la cui realizzazione si è scelta la forma di co-produzione popolare del crowdfunding.

La scelta di avviare una campagna su Produzioni dal basso è stata dettata dall’intenzione di aggregare e coinvolgere ancora più voci e più persone nell’avventura di “Surgelati, per creare un’ulteriore occasione di resistenza e di controffensiva. Partecipando alla campagna, si potrà quindi diventare a tutti gli effetti co-produttori del progetto.

Sinossi di “Surgelati
Un ragazzo si risveglia dal coma in una stanza d’ospedale e tutto, ai suoi occhi, è bianco, neutro, indefinito. Persino la sua stessa immagine allo specchio. È stato ritrovato in stato di assideramento in fondo ad un camion frigorifero, su cui ha attraversato il mare e varcato clandestinamente una frontiera. E ora la sua faccia non ha più espressioni, la sua identità è letteralmente surgelata. Tutto il contesto dove il ragazzo è approdato tende a cucirgli addosso un ruolo omogeneo alla sua condizione di straniero, senza mai ascoltarlo veramente. Il nuovo mondo di cose e di persone che gli si è manifestato al risveglio sembra volerlo spingere verso immagini di sé che si rivelano immobili e stereotipe, incapaci di rendere conto del costante divenire, nell’esperienza concreta, delle identità, delle idee e delle culture.

Per maggiori informazioni sulla campagna e sulle ricompense previste: https://www.produzionidalbasso.com/project/wu-ming-2-contradamerla-surgelati/

Fonte: ProduzioniDalBasso.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...