Artemis Fowl: ecco il primo trailer del nuovo film diretto da Kenneth Branagh

Il primo trailer del nuovo film Disney diretto da Kenneth Branagh

Artemis Fowl

Ispirato al primo libro dell’omonima serie firmata da Eoin Colfer, il film arriverà nelle sale italiane il 19 settembre 2019

Il 19 settembre 2019 arriverà nelle sale italiane Artemis Fowl, il nuovo film Disney diretto da Kenneth Branagh e ispirato al primo libro dell’omonima serie firmata da Eoin Colfer.

Discendente di una lunga stirpe di menti criminali, il geniale dodicenne Artemis Fowl è protagonista di un’avventura fantastica e avvincente mentre tenta di ritrovare il padre misteriosamente scomparso. Con l’aiuto della sua fedele guardia del corpo Leale, Artemis parte per ritrovarlo e così facendo scopre l’esistenza di un’antica civiltà nascosta: il mondo incredibilmente avanzato delle fate. Ipotizzando che la scomparsa di suo padre sia collegata in qualche modo a questo mondo segreto, lo scaltro Artemis escogita un piano pericoloso che lo coinvolgerà in un duello di astuzia contro le potentissime fate.

Adattato per il grande schermo dal pluripremiato drammaturgo Conor McPherson, il film vede l’esordiente Ferdia Shaw nel ruolo di Artemis Fowl, mentre Lara McDonnell (Scrivimi Ancora) interpreta il Capitano Spinella Tappo, un’elfa esuberante e piena di energia che viene rapita da Artemis, il quale chiede come riscatto l’oro delle fate. Nella città di Cantuccio, situata nel mondo sotterraneo delle fate, la vincitrice dell’Oscar® Judi Dench (Skyfall) interpreta il Comandante Tubero, leader del reparto di ricognizione della LEPrecupero, il corpo di polizia delle fate, mentre Josh Gad (La bella e la bestia) veste i panni di Bombarda Sterro, un nano cleptomane che cerca di salvare Spinella. In superficie Nonso Anozie (Cenerentola) interpreta Leale, la guardia del corpo della famiglia Fowl, Tamara Smart (Una Strega Imbranata) è sua nipote Juliet, mentre Miranda Raison (Assassinio sull’Orient Express) interpreta Angeline, la madre di Artemis.

Il cast comprende inoltre Josh McGuire (Questione di tempo), Hong Chau (Downsizing – Vivere alla grande), Nikesh Patel (Attacco al potere 2), Michael Abubakar (Trust Me), Jake Davies (X+Y), Rachel Denning (Doctor Who), Matt Jessup (Dread), Simone Kirby (Alice attraverso lo specchio), Sally Messham (Allied – Un’ombra nascosta) e Adrian Scarborough (Les Misérables).

Kenneth Branagh torna a lavorare con parte della squadra creativa che aveva già collaborato con il regista alle riprese del film del 2017 Assassinio sull’Orient Express, tra cui il direttore della fotografia Haris Zambarloukos, lo scenografo Jim Clay, il compositore Patrick Doyle e la designer del make-up e delle acconciature Carol Hemming. Al loro fianco, anche la costumista Sammy Sheldon Differ (Assassin’s Creed) e il montatore da Martin Walsh (Wonder Woman). Il film è prodotto da Kenneth Branagh e Judy Hofflund, mentre Matthew Jenkins e Angus More Gordon sono i produttori esecutivi.

The Walt Disney Company
The Walt Disney Company è un gruppo diversificato leader nel mercato dell’intrattenimento per famiglie e attivo in quattro segmenti: Media Networks, Parchi e Resorts, Studios e Consumer Products.

The Walt Disney Company Italia, fondata nel 1938, è stata la prima filiale internazionale di Disney al mondo. Con sede a Milano, si distingue per la grande creatività nella produzione di contenuti artistici, editoriali e televisivi ed opera principalmente nelle seguenti aree di business: televisione, home entertainment, cinema e licensing per prodotti di consumo. Il marchio Disney ha sempre avuto una forte affinità con la cultura italiana ed infatti il suo valore percepito nel nostro Paese è uno dei più alti del mondo. Gli italiani adorano la magia Disney: lo confermano gli altissimi dati di ascolto registrati ogni qualvolta un film Disney è trasmesso in televisione e il successo del marchio Disney abbinato alla creatività di aziende leader italiane. Disney Italia è anche attiva nella comunità e collabora con scuole, ospedali, musei, organizzazioni locali concentrandosi su quattro aree: Community Engagement, Healthy Living, Think Creatively e Conserving Nature. Insieme a Medicinema e al Policlinico Gemelli di Roma, nel 2016 Disney Italia ha inaugurato la prima sala cinematografica integrata all’interno di una struttura ospedaliera italiana e ha sostenuto con il proprio catalogo Disney.Pixar l’avviamento della “terapia del sollievo” per i pazienti ospedalizzati e le loro famiglie.

The Walt Disney Company fornisce sostegno ai VoluntEARS, il programma di volontariato a cui partecipano i suoi impiegati, che dal 1983 a oggi, in 42 paesi, hanno dedicato oltre 7,7 milioni di ore a questa iniziativa. Grazie al programma Disney VoluntEARS, i dipendenti hanno la possiblità di donare expertise e tempo per portare serenità a bambini e famiglie in difficoltà, aiutando comunità in tutto il mondo.

Fonte: Disney.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...