Nerd Show 2019: in migliaia per celebrare l’orgoglio nerd a BolognaFiere, domani ultima giornata

Primo giorno al quartiere fieristico di Bologna

Nerd Show: in migliaia per celebrare l’orgoglio nerd

Domani, seconda ed ultima giornata con altri grandi appuntamenti: sul palco Manuela Blanchard e Roberto Ceriotti, gli storici presentatori di Bim Bum Bam, e il gruppo youtuber più seguito in Italia, i Mates. Tra i protagonisti della giornata i fumettisti internazionali e le star del web Fraffrog, i PlayerInside, Jack Nobile, Dario Moccia. L’offerta si completa con incontri non-stop sul ring del wrestling, una maratona dedicata alle serie tv e sfilate cosplay per il campionato nazionale.

Una vera e propria invasione pacifica e colorata, un fiume di persone che ha spinto gli organizzatori ad anticipare di qualche minuto l’apertura dei cancelli. Nerd Show non delude le attese e già nella prima giornata fa il pieno di ingressi riempiendo i tre padiglioni (uno in più rispetto allo scorso anno) tra show musicali, spettacoli, laboratori creativi e i protagonisti più amati nel mondo dei fumetti, del web e della tv per ragazzi.

In tantissimi già dalle prime ore della mattina di sabato hanno affollato l’immensa arena dedicata ai videogames e il “vicolo degli artisti” per incontrare i maestri del fumetto, tra gli altri il pluripremiato Geoff Darrow, Lee Bermejo, Giuseppe Camuncoli, Marco Checchetto, Leo Ortolani, Mirka Andolfo. Nel pomeriggio la maratona degli appuntamenti ha visto il trionfo di Giorgio Vanni, di Giovanni Muciaccia, delle star del web LaSabri, CartoniMorti, Sabaku No Maiku, Erenblaze, Federic95ita, oltre a registrare un fiume di persone tra gli oltre 150 stand della mostra mercato alla ricerca dei migliori gadget a tema e delle ultime novità dei fumetti, dei giochi da tavolo e dei videogames. Tanta curiosità e divertimento anche con il grande wrestling e l’originale partita a tema “Holly e Benji” con i bambini del Bologna Kids Club.

Domani – domenica 10 febbraio – si replica con un carnet di ospiti e spettacoli se possibile ancora più ricco: l’atteso ritorno di Manuela Blanchard e Roberto Ceriotti, storici presentatori di Bim Bum Bam; Alberto Pagnotta e Luna, protagonisti di “Un po’ di Voci Show”; i Mates, il collettivo youtuber più seguito sul web con 10 milioni di follower; le altre star del web come Fraffrog, i PlayerInside, Jack Nobile, Dario Moccia. E poi il campionato nazionale Cosplay con la presenza in giuria delle star internazionali, la resa dei conti tra l’Uomo Tigre e i suoi acerrimi rivali sul ring del wrestling (con il ritorno del lottatore Mistero), l’area dedicata ai mattoncini, al modellismo, ai giochi da tavolo.  

I protagonisti del programma di domenica 10 febbraio

Show e spettacoli

  • Manuela Blanchard e Roberto Ceriotti, storici presentatori di Bim Bum Bam, portano in scena (ore 17) lo spettacolo “La macchina del tempo”. Con loro il doppiatore Pietro Ubaldi, voce del pupazzo di pelouche rosa Uan, e gli artisti del Gruppo80 per un evento senza precedenti, uno straordinario e inedito viaggio nella memoria collettiva alla riscoperta della grande tv per ragazzi tra gli sketch che hanno reso celebri Manuela e il mitico Roberto, i mille aneddoti del backstage e le sigle dei cartoni animati suonate dal vico dagli Alvin Star.
  • Alberto Pagnotta e Luna saliranno sul palco alle 14 e 30 con “Un po’ di voci show”, un racconto fatto di parole e musica, un viaggio alla riscoperta di canzoni, dialoghi e personaggi indimenticabili. I film e i cartoni animati che hanno fatto la storia rivivono in una serie di omaggi – dai Simpson ai classici Disney – tra immagini, melodie e momenti di doppiaggio dove la voce sarà la vera protagonista.
  • Fabrizio Mazzotta, inconfondibile voce di tantissimi personaggi tra cui Krusty il Clown e Puffo Tontolone, torna sul palco con Alberto Pagnotta (ore 11) con l’esilarante spettacolo Voci da Springfield.

Fumetti
Appassionati e curiosi di fumetti potranno passeggiare anche domenica lungo il più frequentato “vicolo degli artisti” mai allestito in Italia, l’artist alley più grande con ben 100 autori di fama nazionale ed internazionale. Il programma prevede anche una specifica area sketch dove poter incontrare gli autori. Tre gli appuntamenti previsti per domani (alle 11, alle 13 e alle 15) e tra i tanti autori presenti spiccano Geoff Darrow (vincitore di tre Eisner Award), Giuseppe Camuncoli (firma di Tex, Dylan Dog e Batman), Lee Bermejo (autore e sceneggiatore della pluripremiata graphic novel “Noel”, il cui protagonista è il supereroe Batman), Stefano Landini (firma di Dylan Dog), Marco Checchetto (matita “esclusiva” della Marvel) e Mirka Andolfo, autrice delle serie di clamoroso successo Sacro/Profano e Contro Natura. Il Palinsesto prevede inoltre appuntamenti nella sala workshop con otto autori: Giovanni Timpano (Creare nuovi persona e interpretarne di già esistenti, ore 11), Mirka Andolfo (Supereroi tra sacro e profano, ore 12), Matteo Lolli (Come ti disegno Deadpool, ore 13), Nicola Mari (Luci e ombre, ore 14), Dario Tonani e Maico Morellini (Da Mondo9 all’Estinzione, ore 15), Adriana Farina (Come ti disegno i moftri! Per i più piccoli, ore 16), Jessica Cioffi (Acquerellando).

Youtubers
Una maratona di spettacoli a partire dalla mattina per le star del web. Grande attesa per il gruppo youtuber più seguito in Italia con oltre 10 milioni di follower, i Mates, che saliranno sul palco alle 14 e 30, mentre alle 15 e 15 saranno a disposizione (area Signing) dei fan per foto e autografi. Ma lo straordinario palinsesto prevede altri ospiti d’eccezione, come l’abilissima disegnatrice creativa Fraffrog, i super esperti di videogiochi PlayerInside, il mago delle carte Jack Nobile, la fondatrice sito web di successo Violetta.Rocks, l’esperto di fumetti Dario Moccia, il disegnatore Andrea Lorenzon (fondatore del seguitissimo canale web CartoniMorti) e i protagonisti del canale Pokèmon Millennium, Cydonia e Chiara.

Videogiochi
Altro pilastro della manifestazione sono i videogiochi ai quali è dedicata grandissima attenzione a partire dall’area retrogaming allestita con 100 console e home computer e 70 videogiochi arcade giocabili senza gettoni. In un unico spazio si potrà portare indietro l’orologio di 40 anni, passando dalle prime console alla zona gaming di ultima generazione con le postazioni in virtual reality. In un’arena di 5000 metri quadrati Nerd Show offre il meglio del mondo videoludico con i giochi più amati del momento in modalità free to play; a partire dalle 11, tornei a premi con Fortnite, Street Fighter V, Tekken 7, Dragon Ball FighterZ, Call of Duty: Black Ops 4, Super Smash Bros. Ultimate, Rocket League. Per il gioco libero tantissime alternative, mentre nell’area VXP-Project (dalle 14.30) i giocatori si affronteranno in tornei di League of Legends e Hearthstone per PC, Rainbow Six Siege e Mortal Kombat X per PS4, mario Kart 8 Deluxe per NSW, Firewall Zero Hour per PSVR. Alle 14 e 30 grande appuntamento con CaptainBlazer che gioca a Fortnite con il suo team. Ampia e rinnovata anche l’area Indie dove – in collaborazione con Svilupparty e l’Associazione IPID (Italian Party of Indie Developers) – sarà possibile provare in anteprima i giochi degli sviluppatori indipendenti e scoprire le nuove tendenze in un settore in continua evoluzione.

Programma completo degli appuntamenti di sabato e domenica sul sito www.nerdshow.it

Le istruzioni per esserci e divertirsi

Nerd Show si terrà a Bologna sabato 9 e domenica 10 febbraio dalle 10.00 alle 19.00 presso il Quartiere Fieristico, ingresso Ovest Costituzione (Piazza Costituzione, 6). È possibile acquistare i biglietti in cassa (ticket giornaliero 12 euro, abbonamento 18 euro, ridotto 10 euro per invalidi e militari) oppure on-line (giornaliero 10 euro, abbonamento 16 euro). L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 6 anni e per i disabili non autosufficienti con accompagnatore. I possessori della carta regionale YoungERcard (ex carta giovani) potranno acquistare in cassa il biglietto di ingresso ridotto giornaliero a 10 euro.

Fonte: NerdShow.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...