Modena Play 2019: torna il festival del gioco!

Ormai è un dato di fatto, gli intramontabili giochi di società stanno vivendo una seconda giovinezza. A dimostrarlo, come sempre,i numeri. Oltre ai dati di un fiorente mercato in ascesa, un esempio lampante è proprio Play – Festival del Gioco, la più importante fiera italiana dedicata al mondo dei boardgame che con la precedente edizione, la decima, ha superato quota 40mila visitatori, presentando più di 5mila giochi in scatola tra novità assolute e grandi classici su ben 2600 tavoli di giochi, grazie al supporto di oltre 100 associazioni ludiche. Dati dieci volte superiori a quelli della prima edizione e in crescita del 14% rispetto all’anno precedente,segno che il gioco da tavolo in Italia si sta affermando sempre di più. Una tendenza non più legata solamente a una nicchia di appassionati, ma un argomento che tocca i soggetti più disparati, famiglie in primis, proprio perché un gioco in scatola coinvolge tutti e favorisce la socialità in modo sano e costruttivo.

È con queste premesse che dal 5 al 7 Aprile, Play ritorna a Modena Fiere e, in occasione del 50° anniversario dello sbarco sulla Luna, dedica la kermesse proprio alla “Corsa allo Spazio”. “Entra, Scegli, Gioca”, questo il motto dell’evento: ad attendere i visitatori, infatti, ci saranno almeno 130 espositori distribuiti in 22mila metri quadri del tutto dedicati al gioco e all’intrattenimento,dove tutti potranno divertirsi come meglio credono, a cominciare dalle famiglie e dai più piccoli.

Tantissime le attività in programma per celebrare lo sbarco sulla Luna del 1969, a cominciare dall’incredibile possibilità di vivere la simulazione di un viaggio spaziale o di esplorare la Luna. Grazie alla collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica(INAF), verranno approfonditi i temi spaziali più disparati, dall’esplorazione del cosmo alla “gamification” al servizio della didattica scientifica. E poi incontri, laboratori, attività per adulti e bambini, la corsa allo spazio contaminerà un po’ tutto il festival, con una selezione di giochi in scatola ambientati in giro per il cosmo a disposizione di tutti.

Noi ci saremo e voi?

Roberto Diglio

Sceneggiatore e, prima di tutto, accanito lettore di fumetti. Ho frequentato la Scuola Internazionale di Comics, progetto e scrivo molteplici fumetti, studio storia e analisi della nona arte. Ogni tanto dormo e sogno di diventare un autore famoso tanto da farmi insultare da quei maledetti recensori. Nel frattempo recensisco.

Potrebbero interessarti anche...