Susi corre: ecco il nuovo graphic novel di Silvia Rocchi per Canicola Edizioni

Susi corre
Silvia Rocchi
Canicola Edizioni

Un’indagine sulla sfera della crescita e delle relazioni, un tratto intenso e l’esperienza di lettura su un libro di grande formato (32x40cm) rendono vivo Susi corre tra le mani del lettore.

Silvia Rocchi torna a raccontare una storia fatta di forti sentimenti e lo fa attraverso gli occhi di Susi, una ragazza ancora acerba che si affaccia per la prima volta alla complessità della vita, dell’amore e del sesso. In contrapposizione alla giovane età della protagonista c’è su nonno, un uomo tormentato dai rimpianti e disposto a tutto pur di racimolare ancora piccole passioni. Sullo sfondo di una fiera di paese, in un pomeriggio qualunque, tra la pesca delle oche e le gare sfrenate in autoscontro con i ragazzi desiderati. Susi vive l’intensità dello stare insieme, le gelosie, l’eccitazione e la sfrontatezza che negli anni dell’adolescenza sembrano assorbire ogni cosa. Ci sono le amiche, tra complicità e dinamiche egoistiche, c’è la voglia di affermare la propria libertà, di innamorarsi e di scoprire i propri corpi; ma c’è anche il racconto del divario generazionale tra Susi e il nonno, di un dialogo che sembra impossibile.

Silvia Rocchi mette in scena le tensioni istintive e sottili che percorrono le relazioni giovanili insieme all’amarezza nostalgica della vecchiaia. Con schiettezza e lucidità, attraverso un punto di vista femminile, descrive la soglia che separa l’infanzia dall’adolescenza e la voglia di appartenere al mondo adulto, quando il superamento del confine passa anche per esperienze difficili. 

Nelle tavole di grande formato della collana Sudaca, il segno vibrante dell’autrice e la pastosità di una gamma variegata di colori – sgargianti, delicati o cupi – avvolgono il lettore nella percezione delle atmosfere e degli stati emotivi.

Susi corre fa parte del progetto progetto “Dalla parte delle bambine promosso da Canicola in collaborazione con Regione Emilia-Romagna, il Comune di Bologna – U.I. Pari opportunità e Tutela delle differenze; un piano teso alla promozione e alla diffusione di una cultura della non discriminazione a partire dall’educazione ai sentimenti. La narrazione per immagini diventa il perno per una grammatica dell’affettività attraverso pubblicazioni, incontri con l’autore, mostre e laboratori che possono coinvolgere scuole e biblioteche sul territorio nazionale.

Susi corre – in occasione del Festival La violenza illustrata Bilbolbul 2019 – sarà dedicata una mostra presso la Galleria Adiacenze dal 28 novembre all’11 gennaio 2020.

Susi corre di Silvia Rocchi
36 pagine a colori
Formato: 30 x 42 cm
Collana: Sudaca
Prezzo: 17 euro
ISBN: 9788899524388

Silvia Rocchi è una fumettista e illustratrice pisana. Si è occupata di biografie di personalità del calibro di Alda Merini e Tiziano Terzani per Becco Giallo e di Ettore Majorana per Rizzoli Lizard. Fonda nel 2009 il collettivo “Trame” assieme ad Alice Milani, Viola Niccolai e altri disegnatori. Dopo Tumulto, scritto con Alice Milani, e Brucia (Rizzoli Lizard 2018), che l’ha vista candidata come migliore autrice al Comicon di Napoli e vincitrice del Premio Boscarato come migliore disegnatrice a Treviso Comic Book Festival, partecipa al progetto editoriale Post pink. Un’antologia di fumetto femminista, edita da Feltrinelli comics nel 2019.

Fonte: Canicola.net

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...