Recensione Cinecomic: Guardiani della galassia

CORRETE AL CINEMA!

In preparazione alla settimana di Lucca Comics & Games, domenica sera mi è sembrato giusto fiondarmi al cinema per vedere il film uscito proprio in questi giorni in tutta Italia, I Guardiani della Galassia diretto da James Gunn.
L’attesissima pellicola tratta dai fumetti Marvel Comics ritrae il gruppo di personaggi creati da Arnold Drake e Gene Colan nel 1969; tuttavia la squadra composta come nel film attuale compare solo con la serie del 2008. La scelta si è rivelata azzeccata e il film mi ha convinto sotto tutti gli aspetti, leggete il perché qui di seguito, ovviamente senza spoiler!

Provengo dalla terra, un pianeta di fuorilegge. Il mio nome è Peter Quill, ma forse mi conoscete meglio con un altro nome: Star-Lord.
da I Guardiani della Galassia

BREVE STORIA DEI GUARDIANI DALL’ESORDIO AD OGGI

1-Guardians-of-The-Galaxy-prima apparizionePrima di procedere ecco una brevissima guida.
I guardiani sono comparsi per la prima volta in Marvel Super-Heroes Vol.2, nel 1969 appunto, poi durante gli anni ’70 hanno fatto varie apparizioni, nello specifico in: Marvel Presents (n. 3–12), Thor Annual (n.6), The Avengers (n. 167–177 e n.181), Ms. Marvel (n. 23), Marvel Team-Up (n. 86) e Marvel Two-in-One (n. 61, 63 e 69). guardiansclassic
Nel 1990 finalmente diventano protagonisti di una loro serie composta da 62 uscite. Poi nel 2008 all’interno di una campagna revival della Marvel, viene creato il nuovo team e una nuova serie dei Guardiani della Galassia, scritta da Dan Abnett e Andy Lanning. guardians2008
Questa nuova formazione vede protagonisti tutti i personaggi che ritroviamo anche nel film, Star-Lord, Rocket Raccoon, Groot, Drax e Gamora. Grazie alla promozione e al successo della pellicola, la nuova e ultima serie uscita nel 2013 scritta da Brian Michael Bendis, ha registrato grossi numeri di vendita e, insieme al film, ha dato avvio a una vera e propria invasione di iniziative leggaurdiansofthegalaxy1coverate ai Guardiani della Galassia.
Per saperne di più dai un’occhiata a questo nostro articolo.

La vita ci offre un’occasione… per fare qualcosa di buono… di cattivo… un po’ di tutto!
da I Guardiani della Galassia

UNA TRAMA CLASSICA PER UN FILM ESTREMAMENTE DIVERTENTE

3950295-1566202834-I5HyNNel 1988 il piccolo Peter Quill viene rapito/prelevato da una navicella spaziale. Ventisei anni dopo è ormai diventato un fuorilegge chiamato Star-Lord, sempre alla ricerca di nuove avventure e merci da rivendere.
Durante una di queste scorribande recupera una sfera metallica misteriosa; successivamente viene a conoscenza che il temuto Ronan L’Accusatore, un estremista Kree, è alla ricerca proprio di quell’oggetto che gli serve per distruggere il pianeta Xandar.12_2 Peter in maniera praticamente fortuita si allea con una squadra di ricercati formata da: il mitico procione Rocket, cinico e abile con la tecnologia, il fedele uomo/alieno/albero Groot, la bella e determinata Gamora e il grosso e temibile Drax il distruttore. Tutti insieme cercheranno di fermare il piano di Ronan.
Una classica trama di emarginati, che si trovano insieme per salvare il mondo: in questo caso però non ci troviamo di fronte a un blockbuster senz’anima, ma bensì a un prodotto intelligente, curato e veramente divertente.

Io sono Groot!
Groot in I Guardiani della Galassia

UN SUCCESSO DAL GUSTO RETRò

guardiani-della-galassia-1864x1048La storia, come detto, è semplice ma ben strutturata: la vicenda infatti procede chiara e spedita senza punti morti e con un ritmo ben diluito.
Non ci si annoia mai, ma nemmeno si rischiano crisi epilettiche da overdose di effetti speciali, esplosioni e inseguimenti.
I personaggi sono tutti azzeccatissimi e ben sviluppati. Insieme formano un perfetto mix di forza, stile, intelligenza e simpatia, utile sia per le imprese del film sia per conquistare lo spettatore. guardians-of-the-galaxy-movie-wallpaper-16
Gli attori Chris Pratt/Peter Quill, Zoe Saldana/Gomora e David Bautista/Drax il Distruttore sono azzeccatissimi. Rocket e Groot sono creati al computer in maniera eccezionale fin all’ultimo dettaglio, pelo o ramoscello.
Il regista James Gunn, ha dichiaratamente omaggiato gli anni ’80 con continui riferimenti espliciti ai film ed ai personaggi dell’epoca.groot A partire dalla colonna sonora “Awesome Mix Vol.1” che ci accompagna per tutta la durata della pellicola ed entra attivamente nella vicenda con canzoni hit di quegli anni come: Escape (The Piña Colada Song) di Rupert Holmes, Moonage Dayream di David Bowie, Ain’t No Mountain High Enough di Marvin Gaye & Tammi Terrell.

Eccoci qui, un ladro, due criminali, un’assassina e un maniaco…non ce ne staremo lì impalati mentre il male stermina la galassia.
da I Guardiani della Galassia

IL PIACERE DI UN BUON FILM

Il sapore anni Ottanta si rispecchia nelle atmosfere e nei personaggi.
Una regia impeccabile, caratterizzata da un ritmo perfetto e dagli effetti speciali che non appesantiscono la visione ma anzi la esaltano. Un mix di avventura e divertimento tipica di quei film che da bambino ti rimanevano dentro, e che avresti guardato e riguardato fino far impazzire tua madre e fondere il videoregistratore. Insomma veramente un film riuscito sotto tutti i punti di vista di cui, ovviamente, vi consigliamo la visone.

TI È PIACIUTO IL FILM ? ALLORA TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Fumetti 

I Guardiani della Galassia – Tutto il materiale, serie vecchie e nuove,  che riuscite a trovare. Per orientarvi meglio andate a questo nostro articolo.

Annihilation – altra serie Marvel di Keith Giffen, altra bella serie Marvel con alcuni protagonisti del film.

Invincible – di Robert Kirkman, dall’autore di The Walking Dead, una serie su un ragazzo supereroe, ottimo ritmo e bella storia.

Film

Howard e il destino del Mondo – di Willard Huyck, altro cinecomic che viene chiamato in causa con un Cameo.

Navigator – di Randal Kleiser, altro film fantascientifico per ragazzi degli anni ’80.

Super 8 – di J.J. Abrams, film moderno dal forte gusto retrò.


I guardiani della galassia. La storia illustrata del film
Guardiani della galassia. Marvel monster cosmic: 1
Guardiani della galassia. Marvel monster cosmici: 2
Pupazzo in Vinile Funko POP! di Rocket Racoon – Guardiani della Galassia
Guardians of the Galaxy Rocket Raccoon 1 10 ArtFX Statue

Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. 21 Novembre 2014

    […] ad appassionare vecchi lettori e nuovi fan, grazie anche all’enorme successo del film Guardiani della Galassia. L’annuncio in questione non riguarda però film o nuove serie TV, bensì un nuovo OGN […]

  2. 23 Gennaio 2015

    […] troviamo I Guardiani della Galassia diretto da James Gunn, di cui trovate la nostra recensione qui. Un film molto divertente dal netto sapore anni ’80, che grazie a una regia impeccabile, degli […]

  3. 17 Febbraio 2015

    […] il grande successo del film, di cui trovate qui la nostra recensione, in attesa del sequel previsto per il 2017 siamo tutti con gli occhi puntati […]

  4. 26 Agosto 2015

    […] come l’anno della Marvel. La Casa delle Idee ha infatti portato a casa ben due statuette: Guardiani della Galassia ha trionfato nella categoria Best Dramatic Presentation – Long, mentre Ms. Marvel  si è […]

  5. 5 Settembre 2015

    […] La nuova notizia sul fronte del casting arriva dal diretto interessato: Benicio Del Toro conferma che farà parte del cast di Star Wars Episodio VIII. L’attore premio Oscar per Traffic ha recitato in pellicole di grande impatto come i due film dedicati alla figura di Che Guevara, Snatch – Lo strappo, 21 grammi e lo abbiamo visto anche in tre cinecomic: Sin City, Thor: The Dark World e I Guardiani Della Galassia. […]

  6. 22 Febbraio 2016

    […] sequel già in cantiere di Guardiani della galassia, previsto per il 5 maggio 2017, vedrà il ritorno alla regia di James Gunn e del cast di eroi che […]

  7. 19 Marzo 2016

    […] Un’operazione del genere se vogliamo l’abbiamo già vissuta con i Guardiani della Galassia (qui trovate la nostra recensione), un film che parla sì di personaggi dei fumetti ma che si rivolge a […]

Lascia un commento