Recensione Film: Coldplay – A Head Full of Dreams

It could be para-para-paradise!

Coldplay – A Head Full of Dreams è un’esplosione di colore e suoni che percorre la ventennale carriera del gruppo inglese, dai primi concerti a Camden, il contratto con Parlophone (storica casa discografica dei Beatles) e le avventure della band album dopo album, da Parachute fino al disco che dona il titolo al documentario.

Mat  Whitecross, regista ma soprattutto amico del frontman Chris Martin, offre i suoi filmati inediti, che danno spazio a momenti intimistici e a dietro le quinte, scegliendo di mostrare tutta l’umanità e le fragilità dei quattro componenti: chi sono davvero Chris, Jonny Buckland, Guy Berryman e Will Champion? Quali difficoltà, tensioni, scontri hanno dovuto superare per diventare quello che sono oggi? La risposta sta nelle promesse fatte e nei legami affettivi, che hanno portato a una famiglia musicale capace di muovere centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo.

Il film evento sarà in anteprima esclusiva al cinema mercoledì 14 novembre nelle sale italiane, grazie a Nexo Digital, con 10 minuti extra di contenuti esclusivi solo per il cinema. Successivamente all’uscita in sala, il film sarà disponibile per lo streaming esclusivamente su Amazon Prime Video.

Andrea Tondi

Filologo romanzo, vive nel suo mondo fatto di cavalieri e avventure mistiche nella foresta. Quando torna nel mondo reale, scrive di fumetti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento