Recensione: Cartoonist in the box #2

Editore Crossover Gangbang
Autori Andrea “Zio-P” Poli (testi) e Alex Agni (disegni)
Prima pubblicazione Ottobre 2015
Prima edizione italiana Ottobre 2015
Formato 17 x 24 cm, spillato
Numero pagine 32 a colori

Prezzo 3,00 euro

Qual è il record di sceneggiature mai scritte in un tempo stabilito? 
Perché di sicuro ho vinto.
(Matt Frizzle)

LA STORIA

Cartoonist in the box 2Mary, la ragazza dello sceneggiatore Matt Frizzle, inizia a sospettare che il proprio amato non si sia allontanato volontariamente da lei. Infatti il povero malcapitato si trova nella cantina di Marko Lankov, costretto a scrivere storie su Amazing Boy senza sosta. L’aguzzino, dopo l’entusiasmo iniziale, comincia ad avere dei dubbi e diventa sospettoso. Si sente braccato e suda freddo ogni volta che incontra un tutore della legge. Mary non si dà per vinta e fa pressione sulla Polizia affinché venga fatta chiarezza sulla scomparsa di Matt. L’ansia di Marko viene alimentata da una visita inaspettata, davanti alla sua porta si presenta… Ecco, dato che non voglio essere messo alla gogna pubblicamente sul blog del protagonista, preferisco non spoilerare altro.

La trama è magistralmente intervallata dalle recensioni di alcuni siti specializzati, c’è anche la nostra che potete trovare QUI, sulle storie di Amazing Boy scritte da Matt Frizzle durante la sua prigionia. Per tutta la storia ci sono continui riferimenti al mondo nerd e ai lavori del collettivo Crossover Gangbang powerd by Verticalismi. Si inizia dalla copertina dove Mary stinge la tra le mani il primo numero di Cartoonist in the box arrivando a Marko Lankov che in fumetteria osserva My little antichrist #1 passando tra Watchmen, Doctor Who, le statuine Pop! e Hello Kitty.

DONNE, FUMETTI ED ESALTATI

Cartoonist in the box 2 MaryPer la prima volta viene dedicata un’attenzione particolare al rapporto del genere femminile con i fumetti. La stessa Mary, fidanzata dello sceneggiatore Matt Frizzle, dichiara in copertina che i fumetti sono da stupidi. Allo stesso tempo, le donne sono in grado di far ragionare i personaggi maschili. Marko Lankov si trova soggiogato da una signora alla quale proprio non riesce a dire di no. Proprio per questo tutta la cattiveria del blogger viene messa costantemente in discussione. Marko è un leone solo dietro lo schermo del PC e attraverso le pagine intimidatorie del suo blog. Nella vita reale è un caso umano, un uomo che ha seri problemi a relazionarsi con le altre persone.

Gli autori riescono a evidenziare un problema che solo ultimamente, a causa dei social network, è veramente preso in considerazione da tutti. Inoltre ritraggono una costante che molto spesso i lettori e gli autori di fumetti condividono: il totale disinteresse del partner.

CONCLUSIONI

Gli autori di CITB, Andrea “Zio-P” Poli (testi) e Alex Agni (disegni), hanno dato continuità alla loro storia iniziata su Verticalismi. L’albo racconta una trama cattiva, triste ma allo stesso tempo ironica e reale. Nulla viene lasciato al caso. L’esperimento meta-fumettistico, il blog nel primo numero e le recensioni nel secondo, sono l’innovazione che riesce e piace. Come detto all’inizio, le citazioni non mancano e le atmosfere cupe disegnate da Alex trasmettono al lettore tutta la malinconia degli eventi narrati. Parecchi sono pure gli spunti per riflettere su come il mondo di internet ha cambiato la nostra vita.

Cartoonist in the box 2 Matt

Questo secondo volume potete reperirlo alle fiere dove il collettivo è presente oppure scrivendo agli autori sulla pagina Facebook di Cartoonist in the Box. Se avete amato il primo capitolo, cartaceo o digitale su Verticalismi, vi consiglio di non perdervi questo secondo albo ricco di suspense e colpi di scena. Personalmente spero di non dover attendere fino al prossimo anno per dover leggere il prossimo capitolo della serie.

Comunque per la cronaca, ne ho scritte 52. 52 storie complete.
(Matt Frizzle)

C4 MATITE:

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna Risposta

  1. 10 novembre 2015

    […] di like troviamo quello di Marco che ha conquistato l’internet con titoli come Calibro 9 #0, Cartoonist in the box #2, Life Zero #1 e Don Kauzer: il […]

  2. 5 marzo 2016

    […] nuova etichetta continuerà e porterà a termine le vecchie collane targate Crossover Gangbang come Cartoonist in the box, American feed, My little antichrist e gliAngoli, oltre a proporne di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.