Recensione: Diabolik – Nero su nero #2 – Donne spezzate

Editore RCS Mediagroup
Autori Mario Gomboli, Tito Faraci, Patricia Martinelli
Prima pubblicazione 2014
Prima edizione italiana 2014
Formato 14,2×19,9 cm
Numero pagine 256

Prezzo € 3,99 seconda uscita. € 6,99 dalla terza uscita. Prezzo totale per l’opera completa in 50 volumi € 340,00

“Basta… Ti prego… Basta…”
– da “Un Dannato Alibi”

NERA DI MALASORTE, CHE AMMAZZA E PASSA OLTRE

Nell’ambito delle iniziative RCS, il secondo numero della collana Diabolik: Nero su Nero va a toccare un tema purtroppo molto attuale: la violenza sulle donne. Una tappa fondamentale nel percorso di condanna di questa barbarie fu l’omicidio di Rosaria Lopez, seviziata per ore assieme all’amica Donatella Colasanti, meglio noto come il Massacro del Circeo. Quella tragedia scosse gli animi delle femministe di tutta Italia, che fecero fronte comune presenziando a tutte le udienze del processo condotto nei confronti di Angelo Izzo e Gianni Guido, poi condannati all’ergastolo. Questo raccapricciante fatto di cronaca nera rappresentò un passo fondamentale verso il riconoscimento, avvenuto soltanto nel 1996, della violenza sessuale come crimine contro la persona e non più come semplice “delitto contro la moralità pubblica”.
Proprio questo evento ispira la storia del 1° novembre 2003, “Un dannato alibi”: il fumetto si mette ancora una volta al servizio della cronaca e della società. La seconda storia contenuta nel volume, “Un uomo violento”, fu invece pubblicata nel 2012 e mostra le drammatiche conseguenze degli incessanti abusi di un uomo sulla moglie.

CURIOSITÀ E POCO PIÙ

dsIn entrambe le storie non si può certo dire che la suspence regni sovrana: il ritmo della narrazione è piuttosto lento, per quanto riesca comunque a non annegare mai nella noia. Le vicende ci spingono fino alla fine per scoprire che cosa accadrà, animati da quella sana curiosità che, pur non raggiungendo mai livelli di vero entusiasmo, riesce a rimanere su livelli accettabili. C’è da dire, inoltre, che il mio giudizio è influenzato dal fatto che non apprezzo – per non dire detesto – i balloon esplicativi che arrivano continuamente in soccorso del lettore spiegandogli esattamente che cosa è avvenuto in una determinata sequenza per giustificare l’accaduto. Si tratta di una tecnica che toglie tutto il fascino dell’intuizione e del non detto, rendendo la lettura estremamente piatta e didascalica.

EDIZIONE OTTIMA PER I LETTORI OCCASIONALI

La collana Nero su Nero ripropone queste due storie in un formato molto interessante, con una bellissima copertina inedita di Manlio Truscia che ci introduce a una softcover con alette di vernice opaca con serigrafica lucida. All’interno anche la rubrica “Dal fatto al fumetto”, dove viene analizzato uno dei casi che hanno ispirato le due storie, e l’approfondimento su Sin City “Profondo Nero”, ad opera di Fabio Licari. Un albo consigliato a tutti coloro che amano le avventure del Re del Terrore, magari non seguono regolarmente le uscite di Astorina e leggerebbero volentieri alcune storie di Diabolik raggruppate in modo tematicamente coerente.


DIABOLIK NERO SU NERO #1 LA POLIZIA NON INDAGA
DIABOLIK NERO SU NERO #6 BREAKING NEWS
DIABOLIK NERO SU NERO #7 SFILATE DI SANGUE
DIABOLIK ‘Le Origini del Mito’ Card Collection
Diabolik Statua Figure 3D

C4 MATITE:

Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna Risposta

  1. Alex ha detto:

    Bella recensione. Pero’ , senza nulla togliere all’ottimo Dell’Otto, la copertina di “Donne spezzate” é di ManlioTruscia 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.