Recensione: Ghosted vol. #1

Editore Saldapress
Autori Joshua Williamson (Sceneggiatura), Goran Sudzuka (Disegni), Miroslaw Mrva (Colori)
Prima pubblicazione 2013
Prima edizione italiana 2014
Formato 17×26 cm, brossura
Numero pagine 128 pp.

Prezzo 14,90 Euro

Lo sente?! È dolore! C’è solo questo! Dolore e poi morte!
– da Ghosted vol. 1

ghosted03aUN’OFFERTA CHE NON POTRAI RIFIUTARE

Il primo albo di questa, è il caso di dirlo, fantasmagorica serie si apre con Jackson T. Winters, il protagonista della serie al fresco in carcere dove attende disilluso, amareggiato e tormentato dai sui demoni la morte redentrice e solevvatrice da tutti i mali. Questa lenta e sofferta attesa viene interrotta dalla biondissima Anderson Lake che hai il compito di condurre Jackson dal suo capo: costui ha un‘offerta impossibile da rifiutare. Di più è meglio non aggiungere, sarebbe meschino e rovinerebbe quest’albo a chi fosse interessato all’acquisto. Sappiate solo che il titolo è il cuore della vicenda. Il Colpo stregato andrà fatto proprio ai danni dei fantasmi che infestano villa Trask!

WHO YOU GONNA CALL?

82a262621d576ffaf8ded571c5536278Jackson Winters è chiamato a compiere un lavoro nell’ambito del paranormale, a contatto con fantasmi. Per fare ciò dovrà mettere insieme una squadra di veri e proprio specialisti nel campo del paranormale, è bene nominare alcuni dei personaggi che formeranno “la squadra” di Jackson:  Robby Trick “illusionista della vecchia scuola”, Jay e Joe Burns “acchiappafantasmi” ed Edzia Rusnak “supersensitiva e medium”. Ogni membro della squadra è ben caratterizzato e ha la propria funzione all’interno del team. La presenza di una squadra di lavoro così carismatica e dinamica all’interno della vicenda toglie un gran strato di polvere dal tema gotico, vecchio e pesante dei fantasmi facendo sì che questa serie risulti una vera e propria ventata d’aria fresca per il suo genere.

ghosted-volume-1-01FANTASMI ATTUALI

Uno dei maggiori pregi di questo volume è il fato che gli autori siano riusciti tanto con i disegni magistrali e i colori potenti di Goran Sudzuka e Miroslaw Mrva quanto la sceneggiatura dal ritmo incalzante e serrato a creare un qualcosa di inedito e mai visto utilizzando impostazioni e situazioni viste in altri campi. Sappiate che questo fumetto soddisferà più gli amanti di serie come Thief of thieves (con cui si possono trovare molti punti in comune) che i puristi del genere gotico. Il ritmo da serie tv è un vero e proprio marchio dei titoli Skybound proposti da Saldapress.

UN FUMETTO AUTOCONCLUSIVO

Per quanto quello recensito sia solo il primo volume di una serie Ghosted vol.1 può considerarsi a buon diritto autoconclusivo in quanto la trama viene sviluppata e conclusa. Se il vostro timore è quello di non riuscire a proseguire e di lasciare nella vostra libreria un qualcosa di “monco” allora potete acquistare Ghosted vol.1 in tutta tranquillità. Tuttavia vi assicuro che smettere non sarà così facile perché appena concluso il volume avrete subito voglia di altre avventure del tenebroso e tormentato Jackson Winters.


Colpo stregato. Ghosted: 1
I libri dei morti. Ghosted: 2
The walking dead: 1
Zombies. Ediz. integrale
Rifiuti! Great Pacific: 1

C4 MATITE:

Jacopo Cerretti

Classe '90, cresciuto a pane (tanto) e comics con approccio disinteressato, negli ultimi 3 anni ho sviluppato un vero e proprio amore per il fumetto grazie in primis all'indagatore dell'incubo, i colleghi di casa Bonelli e alle poesie grafiche di Gipi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.