Nathan Never #288 – Senza via di scampo

Il numero 288 di Nathan Never è un puro concentrato di azione, suspense e drammaticità. Una storia ben gestita e orchestrata dallo sceneggiatore Mirko Perniola e che vede ai disegni Valentino Forlini.

SENZA VIA DI SCAMPO

Dopo le indagini che avevano coinvolto Nathan e Legs nel volume 287, La rapina, stavolta l’Agenzia Alfa è chiamata a intervenire su un caso molto delicato e di massima priorità: un gruppo di terroristi ha fatto irruzione nella base spaziale Finder, assumendone il totale controllo. La loro richiesta per la liberazione dei numerosi ostaggi è la scarcerazione di Claes Lindström, loro leader politico. Tuttavia i terroristi non sanno che proprio mentre questi erano impegnati ad assaltare la base, Claes è fuggito di prigione e ha fatto perdere le proprie tracce. Spetterà agli agenti Alfa risolvere la situazione e trovare un compromesso che possa andare bene per tutti, mentre il tempo scorre impetuoso e le vite degli ostaggi risultano sempre più a rischio…

svdsNel soggetto di Mirko Perniola notiamo un racconto dal ritmo intenso e serrato, senza mai un attimo di pausa in cui poter prendere il respiro. Mentre sulla base spaziale si respira un’atmosfera cruda e drammatica, gli agenti Alfa in missione brancolano nel buio, incapaci di gestire una situazione che ciascuno vorrebbe risolvere a modo proprio. Ma si sa, quando ognuno fa di testa propria, il caos è inevitabile. E sarà il disordine totale quello a cui Nathan, Branko, Legs e Link andranno incontro? Difficile immaginare una conclusione per questa vicenda: tante le carte in tavola, altrettante le motivazioni personali e ancor di più le conseguenze che potrebbero derivare da una simile anarchia.
Perniola ha messo in scena un intreccio molto complesso e assolutamente non scontato nel quale, fino a questo momento, si è saputo districare con grande maestria e prontezza. Ma soltanto leggendo il prossimo volume, Con gli occhi delle stelle #289, sapremo con certezza se lo sceneggiatore sia stato in grado di mantenere un buon grado di credibilità e originalità fino all’ultimo.

3-Nathan-Never-288-289-Disegno-di-Disegni-di-Valentino-ForliniI disegni di Valentino Forlini, invece, presentano splendide angolazioni e prospettive, dagli ambienti spaziali a quelli cittadini. Il suo tratto, ben nitido e definito, è in grado di rappresentare scene di confusione come sparatorie e assalti con grande chiarezza e precisione. Anche i personaggi, tramite le sue matite, risultano essere puliti e nettamente delineati; l’unica pecca risiede un po’ nell’espressività, che non sempre è riuscita a tradurre visivamente le emozioni e le sensazioni dei protagonisti, rivelandosi leggermente monotona.

Attendiamo quindi con forte aspettativa la conclusione di questa missione e nel frattempo, per chi non lo avesse ancora fatto, vi invitiamo a correre in edicola e a recuperare questo albo!


Nathan Never
NATHAN NEVER ALBO GIGANTE N.1 – Doppio futuro
NATHAN NEVER ALBO GIGANTE N.2 – Odissea nel futuro
Nathan Never: Un nuovo futuro. Albo gigante n° 3 periodico annuale febbraio 1998
NATHAN NEVER ALMANACCO N.2006 – ALMANACCO DELLA FANTASCIENZA

Paola Oliviero

Laureata in mediazione linguistica, ha avuto il suo "battesimo fumettistico" quando a 13 anni ha preso tra le mani un numero del manga di Evangelion. Collezionista maniacale, è anche un'appassionata videogamer e divoratrice di libri di narrativa e fantascienza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento