Recensione: Steven Universe e le Crystal Gems

Editore Tunué
Autori Rebecca Sugar, Josceline Fenton e Chrystin Garland
Prima pubblicazione 2016
Prima edizione italiana 2018
Formato 17 x 26 cm
Numero pagine 128

Prezzo 12,50 euro

Tanto tempo fa, proprio su questo pianeta, c’era una giovane gemma…

LA FORTUNA DI STEVEN

Steven Universe è uno di quei cartoni animati che avrei pregato per vedere in televisione quand’ero bambina.
Parliamoci chiaro, alcuni show di animazione potevano raggiungere livelli di ineguagliabile follia o lirismo: immagino che molti di voi ricorderanno Leone il cane fifone, Le Superchicche, Il laboratorio di Dexter, Mucca e Pollo, Johnny Bravo e altre perle di simile fattura.
Per quanto mi riguarda, considero Steven Universe degnissimo dell’onore di entrare nel pantheon assieme alle antiche glorie di Cartoon Network.
Grazie al suo lavoro, Rebecca Sugar ha collezionato tre nomination per gli Emmy Award e cinque Annie Awards e, cosa più importante, il sincero apprezzamento dei suoi fan da tutto il mondo.
L’aspetto che rende speciale Steven Universe è la sua narrazione strettamente intrecciata alle tematiche LGBTQI, sfoggiate con la giusta dose di leggerezza, senza scadere nel banale.
A me piace ricordarlo anche per le sue istanze anti sessiste, anti razziste, anti classiste e contro il body shaming, portando sullo schermo tv individui di tutti i colori, culture, forme, genere e orientamento sessuale.
Nonostante sia stato a volte oggetto di polemiche, riguardanti soprattutto la rappresentazione di persone afro-americane, che vengono raffigurate fisicamente e caratterialmente in modo più stereotipato rispetto ad altri personaggi, ritengo che questo show si faccia portavoce di inclusione e rispetto, poiché la creazione assolutamente perfetta non esiste.
In ogni caso, Steven ci ha insegnato che amarsi ed amare sono le esperienze più importanti che potremo sperimentare nel corso della nostra vita.

IL FUMETTO

Il graphic novel si apre con un campeggio organizzato da Steven per le sue tre gemme preferite: Perla, Garnet e Ametista.
A un certo punto, le Crystal Gems iniziano a raccontarsi storie di paura per movimentare un po’ la serata e Perla narra quella del fantasma di vetro, un tempo utilizzata per spaventare Ametista quando era ancora molto giovane, per convincerla a non cacciarsi nei guai…
Steven Universe e le Crystal Gems è il volume tradotto dal graphic novel Steven and the Crystal Gems pubblicata in quattro volumi da KaBOOM!.
I disegni rispecchiano lo stile del cartone animato, con colori vivaci e brillanti, anche se non dettagliati come nello show.
La storia è molto leggera e rispecchia le tematiche proposte da Rebecca Sugar, esplorando in modo un po’ più approfondito il rapporto tra la giovane Ametista e Quarzo Rosa, pur senza aggiungere qualche elemento maggiormente  significativo alla trama della saga principale.
Non mancano i momenti di suspense, che vi trascineranno fino all’ultima pagina per scoprire il segreto del temibile fantasma di vetro!
In fondo alla storia troverete ventisette disegni delle copertine dei quattro volumi pubblicati negli USA.
Consiglio questo fumetto ai fan del cartone animato e, soprattutto, ai lettori più giovani.

PRO CONTRO
– Tunué ha dato vita a un'edizione assolutamente ben curata, nel formato, stampa e traduzioni. – La storia ricorda molto quelle dei primi episodi di caccia alle gemme corrotte, aggiungendo poco alla trama principale.

C4 MATITE:

Vanessa Zavanella

Recensore in prova

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.